Teatro

La Fenice, pubblico in coda a teatro: l'inaugurazione di Musikàmera incanta

Oltre le aspettative il successo dell'apertura della nuova stagione di musica da camera. Fila per entrare in tutto Campo San Fantin e nelle calli adiacenti. I veneziani rispondono

Straordinaria la partecipazione alla manifestazione inaugurale di Musikàmera, della nuova stagione di musica da camera, domenica a Venezia. L'apertura, promossa dall’omonima associazione nelle sale Apollinee e nella sala grande del teatro La Fenice ha visto la fila di partecipanti per aggiudicarsi l'ingresso, non solo nelle scale dell’ingresso del teatro, ma anche in tutto Campo San Fantin e nelle calli adiacenti.

Il pomeriggio di musica e incontri ha visto protagonisti i giovani musicisti provenienti dal Conservatorio Benedetto Marcello e dal Liceo Musicale di Venezia. Inoltre il professor Carlo Martinoli, radiologo dell’Università di Genova, ha illustrato in maniera divulgativa e con supporto multimediale i rapporti fra ideazione percezione e linguaggio nella musica, destando un interesse vivissimo. Ha concluso il pomeriggio il Laboratorio Orchestra di Venezia diretta da Paola Fasolo con una pregevole esecuzione di una sinfonia schubertiana.

Musikamera si è dichiarata profondamente soddisfatta della risposta della città e dunque ottimista per l’avvio della stagione di musica da camera che prenderà il via ufficialmente lunedì 30 gennaio con il concerto del Trio di Parma (Miodini-Rabaglia-Bronzi) che proporrà l’esecuzione integrale dei trii con pianoforte di Beethoven.

La stagione proseguirà durante tutto il 2017 con altri tredici concerti, presentando interpreti illustri: hanno confermato la loro presenza i tre grandi pianisti Yuja Wang, Pietro De Maria e Lukasz Krupi?ski, i Quartetti Lyskamm, Gerhard e Notos, il trio Carbonare-Apap-Prosseda (clarinetto, violino e pianoforte). E ancora, saranno ospiti di Musikàmera il duo violino e pianoforte di Laura Marzadori e Olaf Laneri e il noto Berliner Philharmoniker Streichoktett. Non mancherà la musica vocale: il tenore Leonardo De Lisi, accompagnato al pianoforte da Marina D’Ambroso, si misurerà con alcune pagine di Respighi, Pizzetti e Fauré, mentre il mezzosoprano Anke Vondung, con il pianista Christoph Berner affronterà brani di Schönberg, Strauss, Zemlinsky e Mahler. Abbonamenti e biglietti per Musikàmera sono in vendita nelle biglietterie Vela Venezia Unica (Teatro La Fenice, Piazzale Roma, Tronchetto, Mestre). 

Per informazioni: www.musikamera.org.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fenice, pubblico in coda a teatro: l'inaugurazione di Musikàmera incanta

VeneziaToday è in caricamento