Sei studente universitario o hai meno di 26 anni? Gli spettacoli teatrali a 2,50 euro

Iniziativa del Comune di Venezia in collaborazione con Arteven: tutti i giovani potranno assistere agli spettacoli di prosa e danza del Teatro Toniolo ad un piccolo prezzo

"Una poltrona per due e mezzo", i giovani a teatro a costo ridotto. L’assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, e la presidente della Commissione consiliare cultura, Giorgia Pea, hanno preso parte, giovedì mattina, alla presentazione dell'iniziativa realizzata dal Comune di Venezia in collaborazione con il Circuito teatrale regionale Arteven. Si tratta della possibilità, per i ragazzi con meno di 26 anni residenti nei Comuni della Città Metropolitana e per tutti gli studenti universitari, di acquistare il biglietto per gli spettacoli di prosa e danza del cartellone del Toniolo, a 2,50 euro anziché a prezzo intero.

"Valorizzare i giovani"

"Questa è una delle tante iniziative con cui l’Amministrazione comunale intende valorizzare i giovani - ha esordito l’assessore Venturini - e offrire loro nuove e stimolanti opportunità. Poter frequentare il Teatro Toniolo ad un prezzo davvero simbolico è un modo per i ragazzi per venire a contatto con una realtà che stimola la creatività e li avvicina al mondo della cultura. Non si tratta di calare dall’alto dei servizi preconfezionati, ma di pensare a delle reali opportunità di partecipazione che siamo in grado di dare, anche grazie all’efficientamento della macchina comunale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Usufruire della promozione

Per usufruire della promozione bisogna andare sul sito di Arteven www.arteven.it e cliccare su "Una poltrona per due e mezzo", scaricare il modulo e consegnarlo compilato alla biglietteria del teatro con carta di identità o badge universitario. Lo stesso devono fare i docenti che intendono accompagnare gli studenti, soltanto che per gli insegnati l’ingresso è gratuito. A tutti sarà consegnata una tessera personale che dovrà essere presentata per gli acquisti e al momento dell’ingresso a teatro. Il modulo può anche essere ritirato e compilato direttamente alla biglietteria del teatro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento