Kledi Kadiu in Contemporary Tango al Toniolo di Mestre

Kleidi Kadiu è la guest star di Contemporary Tango che il Balletto di Roma - Consorzio Nazionale del Balletto porta in scena domenica 2 marzo alle ore 18.30 al Teatro Toniolo di Mestre.

In un linguaggio contemporaneo e con una star di indiscussa bravura e popolarità, “Contemporary tango” racconta il Tango sociale, vissuto non più semplicemente come un ballo con i suoi movimenti e passi tipici, ma narrazione di un modo di sentire diffuso e condiviso che attraversa con la sua musica tutti i continenti della terra.
L’opera creata per il Balletto di Roma esplora una nuova contaminazione tra il linguaggio contemporaneo ed il “minimalismo” dell’incontro tra corpi che parlano di tango: incontro di un linguaggio popolare e sociale con il più ricco e variegato modulo del balletto.
Lo spettacolo narra l'abbraccio del tango, dentro il quale si colmano bisogni, aspettative, sogni, desideri e  oblii, un abbraccio che ciascuno esprime arricchendolo del proprio sé e portando in esso tutta quella memoria, consapevole e non, che la vita gli ha tracciato nel corpo. Attraverso un rito che si consuma sempre uguale, in ogni dove, attraversando il tempo, la sala da ballo, propriamente detta Milonga, detta un codice di comportamento, attraverso il quale prende forma il ballo. L'uomo e la donna si ritrovano, come dentro una scatola nuova, superando ogni confine dentro quel mistico abbraccio, ritrovando in se stessi virilità e femminilità, che in questo ballo non hanno crisi di individualità.
Preziosa e speciale diviene la partecipazione straordinaria di Kledi Kadiu, grazie al quale la virilità contenuta in questa danza diverrà ulteriore protagonista.
Musiche di Francisco Canaro, Lucio Damare, Juan D’Arienzo, Carlos Gardel, Astor Piazzolla, Osvaldo Pugliese, Anibal Troilo e Angel Villoldo.
L’appuntamento è promosso e organizzato dal Comune di Venezia – Assessorato alle Attività Culturali e Turismo con la collaborazione di Arteven Circuito Teatrale Regionale.

Per il Progetto supporter 2013.2014 prima dello spettacolo, sulle musiche di Demetris Zavros, Riccardo Meneghini danza la sua creazione JE ME SOUVIENS. Uno sgabello, uno spazio dove poter ricordare, rilasciare pensieri e ricordi aggrovigliati nell’anima. In “Je me souviens” il tempo s’espande come in un ultimo saluto, il movimento si sviluppa come poesia, sostenuto da una colonna sonora suggestiva e originale del compositore cipriota. Il pezzo esplora il tema della perdita e la sfida di accettare il ritmo costante di nascita, vita e morte. In memoria di Federica Mazzi.

BIGLIETTI
intero € 25,00 - ridotto € 20,00
In vendita in biglietteria del teatro con i seguenti orari:
11-12.30 e 17-19.30, chiusa il lunedì.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Notre Dame de Paris sbarca a Jesolo: date rinviate a maggio 2021

    • fino a domani
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • PalaInvent
  • Ripartono le visite guidate al Castelletto del Belvedere di Mirano

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Castelletto del Belvedere
  • Sapori&Tradizioni: tornano a Noale bancarelle di artigianato e specialità alimentari

    • solo domani
    • Gratis
    • 9 maggio 2021
    • Piazza XX Settembre
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Venezia

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Venezia
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento