Mirano si trasforma nella città del teatro: al via la nuova stagione teatrale miranese 2013/2014

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Nell'ambito della stagione di prosa "La città a teatro" saranno presenti grandi nomi come Paolo Rossi il 6 dicembre e Giuseppe Fiorello il 23 dicembre; testi classici come "Sogno di una notte di mezza estate" de La Piccionaia - I Carrara e "Hedda Gabler" di Ibsen interpretata da Manuela Mandracchia, nuove drammaturgie come "Yerma" tratto da Garcia Lorca della compagnia ATIR, riscoperte di classici veneti con "Sior Tita Paron" di Gino Rocca e "Hotel Paradiso" della compagnia internazionale Familie Floz.

Per le famiglie e i più piccoli invece Mirano propone "Domenica a Teatro" in cui si metteranno in scena la fiaba del "Gatto con gli stivali" targata La Piccionaia - I Carrara, "Una giornata con Giulio Coniglio" tratto dal libro di Nicoletta Costa, lo spettacolo teatrale e musicale di Teatro Necessario ,"Clown in libertà" e la magia delle ombre del Teatro Gioco Vita con "Il piccolo Asmodeo".

E' ancora possibile acquistare nuovi abbonamenti sia per la rassegna di prosa (100€ intero e 85€ il ridotto), sia per il programma dedicato alle famiglie (22€ per gli adulti e 18€ per gli under 14). Dal 26 novembre saranno in vendita i biglietti per i singoli spettacoli: per la prosa al costo di 18€ l'intero, 15€ il ridotto, 10€ gli studenti e Gat Card-Prof Card 2,50€, per le famiglie a 6€ unico e il secondo figlio ridotto 4€.

I biglietti si possono acquistare presso la biglietteria del Teatro: martedì, giovedì e venerdì 15.00-18.30, oppure su www.vivaticket.it by Charta con diritto di prevendita.

Per info:

tel 0414355536 - info@miranoteatro.it

www.miranoteatro.it

www.arteven.it

I più letti
Torna su
VeneziaToday è in caricamento