La moda è slow: al via la Venice Fashion Week 2018

Inizia giovedì 18 ottobre la Venice Fashion Week 2018. Sfilate di designer emergenti e brand Made in Italy, ospiti internazionali, mostre, un convegno, eventi e cocktail terranno banco tra palazzi e vie della moda a Venezia dal 18 al 27 ottobre. Sostenibile e aperta a tutti, la fashion week veneziana promuove l’alto artigianato e i talenti del territorio, sensibilizza l’attenzione sui temi attuali della moda etica, rivela il lato contemporaneo delle sartorie veneziane e accende i riflettori su progetti nati dalla collaborazione tra gli antichi saperi delle aziende storiche e la visione del futuro di designer contemporanei.

SCARICA LA MAPPA DI TUTTI GLI APPUNTAMENTI

Venice Fashion Week è anche una grande ricerca sulla moda e sull’artigianato a Venezia e dopo le sfilate si inviteranno i presenti alla scoperta di sartorie, botteghe artigiane, boutique innovative e prodotti unici, in un territorio produttivo dove l’artigianato contemporaneo è il nuovo lusso.

IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO

Giovedì 18 ottobre

Ore 11:30
Opening: Daniela Giacometti. Apart – Preserve – Innovate
Un progetto di fashion design di Daniela Giacometti, architetto e designer, che presenta una collezione di abiti e accessori Made in Italy creati con uno stile contemporaneo, per recuperare e salvaguardare il prezioso patrimonio artigianale ed artistico veneziano.?Le creazioni di Daniela raccontano le ovattate atmosfere d’atelier e dei laboratori dove ancora si stampano a mano i tessuti pregiati. Per questo opening con modelle anche un intervento musicale della pianista Natalia Morozova.?Opening per la stampa (su invito) e brindisi di apertura di Venice Fashion Week 2018 con i vini Opere Serenissima di Villa Sandi.
Evento su invito?
Hotel Londra Palace – Riva degli Schiavoni, 4171 – Castello

Ore 16:00 – 18:30
La mise-en-scène. Dimostrazioni live in CalleLonga District
Carte dorate, stampate a mano, marmorizzate o serigrafate: scopri la decorazione a pettine, una delle più antiche tecniche decorative veneziane, nei workshop con Stefania Giannici nell’atelier Paperoowl.
L’atelier Bottega 2137 vi farà apprezzare la magia dei fiori che con il loro profumo e colore riequilibrano l’anima, e realizzerà anche piccoli sushi.
Fiori, moda e design in CalleLonga District, a cura di:?Bottega 2137 – Santa Croce 2137 e Paperoowl – Santa Croce 2155/A

Ore 20:00
Sfilata: Fabiana Filippi collezione AI 2018/19 – Sfilata e Dj-set
Il Made in Italy, caratterizzato da alta qualità, competenza e abilità artigianali, incontra il design contemporaneo. La donna di Fabiana Filippi veste capi senza tempo che coniugano l’estetica alla funzionalità. Un equilibrio di semplicità ed eleganza nella White Label, la linea giornaliera, e la Black Label, la collezione realizzata con fibre nobili come il cashmere e la seta.?Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi.
Evento su invito?
Hotel Salute Palace – Dorsoduro, 222

Venerdì 19 ottobre

Dalle ore 17:00 alle 21:00
Do.Ve c’è Autunno
L’area di Dorsoduro Est è un territorio ad alto tasso di design, moda, creatività: l’Associazione DO.VE riunisce oltre cento attività tra Campo San Barnaba, Campo Santa Margherita, Campo dell’Avogaria, Campo San Sebastiano, Campo dell’Angelo Raffaele e dintorni, che si presentano durante Venice Fashion Week con eventi, concerti, mostre e workshop creativi.
Info: do.ve@dorsodurovenezia.it

Ore 19:00
Sfilata: Vestiti, Usciamo
Con una sfilata straordinaria che coinvolgerà tutti i piani del palazzo, T Fondaco dei Tedeschi presenta la moda anni ‘50 di Banco Lotto n. 10, il laboratorio di sartoria all’interno della Casa di Reclusione Donne sull’Isola della Giudecca. In questo modo leggero e creativo l’abilità sartoriale diventa un progetto per il reinserimento professionale. Tagliati a mano e rifiniti con estrema precisione, gli abiti Banco lotto n. 10 si ispirano alla moda degli anni Cinquanta – gonne a ruota, pois, corpini – e sono realizzati con materiali di alta qualità come i Tessuti Rubelli.

Dal 19 al 27 ottobre
The Sneakers Week
Scopri le ultime novità in fatto di sneakers e non perdere l’opportunità di personalizzarle per renderle davvero uniche!?T Fondaco dei Tedeschi – Calle del Fontego dei Tedeschi, Ponte di Rialto

Ore 21:00
Aperitivo con i designer e Fashion Party
Demis Marin, Michela Vallotto (MyZizi), Paola Garzara
Aperitivo con il designer Demis Marin, esposizione dei gioielli in metallo di MyZizi Jewels e le borse in pelle di Paola Garzara.?Demis Marin: Una clochard capsule?“Riutilizzare i vecchi abiti dismessi è una sfida per chi vuole fare moda, una sfida anche di natura ecologica”. Il designer presenta una piccola capsule da uomo che si ispira ai poveri dei grandi romanzi storici e ai clochard contemporanei, e con la tecnica dell’up-cycling i capi vintage si mescolano e si reinventano.
Hotel Savoia & Jolanda – Riva degli Schiavoni, 4187 Castello

Sabato 20 ottobre

Ore 10:30
Passeggiata fra le vie dello shopping con Alberto Toso Fei
Da Campiello de la Feltrina a Piazza San Marco alla scoperta della polvere di Cipro, dell’uso delle parrucche, dei calcagnetti all’acqua di gioventù con lo scrittore ed esperto di storie e misteri veneziani Alberto Toso Fei.
Attività gratuita e aperta ai soci individuali e commercianti, previa registrazione alla mail ufficiostampa@piazzasanmarco.eu

Ore 12:00
Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi e i designer della Venice Fashion Week al Bar Gelateria Al Todaro?
Scopriamo il Progetto Quid con Giulia Houston: la nuova collezione di moda etica del progetto creato da Anna Fiscale. Abiti per stare bene: Caterina Giraldi di Veraroad. Design contemporaneo per tessuti antichi veneziani: BVL Venezia di Giulia Bevilacqua?Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi.
Evento su invito?
Al Todaro – Piazza San Marco, San Marco 3

Ore 15:00
Fashion pigiama party a Palazzo Marin – sfilata
Veraroad Spring Summer 2019 e Martina Vidal Venezia, Atelier di merletto di Burano?.
Nel palazzo settecentesco della contessa Isabella Teotochi Albrizzi rivivono le suggestioni dei salotti veneziani con eteree fanciulle avvolte nei pigiami, kimono e abiti sottoveste di Veraroad di Caterina Giraldi , fiorentina con l’impegno per la moda slow e il benessere delle donne.
Caratterizzati da stampe Liberty da indossare 24 ore al giorno, gli abiti incontrano le suggestioni del merletto di Burano nella collezione di abiti, accessori e complementi d’arredo dell’Atelier Martina Vidal.
Alle ore 17:00 un piccolo concerto del pianista Giovanni Latrofa.
Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi. Dolci artigianali di Pasticceria Giotto.
Palazzo Marin – Campo Santa Maria del Giglio, 2041 San Marco

Ore 18:00
Custom By Mina Kanemura – GABS e Il Sogno di Valentina
Aperitivo e dj-set nella nuova boutique di ricerca vicino alle Gallerie dell’Accademia della veneziana Valentina De Faveri. La stylist Mina Kanemura personalizzerà le borse di tutte le ospiti con le sue trasformazioni creative.
Fashion cocktail alle 18.00 con il direttore artistico e fondatore del marchio Franco Gabrielli.
?Il sogno di Valentina – Calle Gambara, 1053/c Dorsoduro – Accademia

Dalle 17:00 alle 22:00
Do.Ve c’è Autunno – Eventi a Dorsoduro

Domenica 21 ottobre

Ore 15:00
V73 a Palazzo Marin
V come Venezia, 73 come il suo anno di nascita. Sono le borse V73, progetto della designer veneziana Elisabetta Armellin. Il 21 ottobre a Palazzo Marin sarà allestito un set cinematografico dove avranno luogo le riprese di clip che faranno subito il giro del web. Ogni appassionato di V73 diventerà protagonista di un pomeriggio magico in un palazzo veneziano.?Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi.
Dolci artigianali di Pasticceria Giotto.
Palazzo Marin – Campo Santa Maria del Giglio, 2041 San Marco

Ore 18:30
The Secret Side of Radical Fashion: Orlando Milan
Con la staffetta di 5 generazioni impegnate nel settore, la Boutique Ivo Milan, in via S. Lucia a Padova, ha partecipato all’affermarsi del Made in Italy con i più autorevoli stilisti/designer degli anni ’70 e ’80, aprendosi poi, dalla metà degli anni ’80 all’arrivo sulla scena dei nuovi e più creativi attori del settore, come Rey Kawakubo per Comme des Garçons, Issey Miyake, Yohji Yamamoto e Junya Watanabe (definiti i protagonisti della Radical Fashion dal Victoria & Albert Museum di Londra). Di questi ultimi e di altre più recenti esperienze saranno presentati e commentati in modalità ‘show-room’ alcuni masterpiece, capolavori pressoché ignoti per la loro limitatissima produzione a livello mondiale.
L’incontro con Micromega, occhiali veneziani di design fatti a mano, avviene attraverso l’enigmatico stilista Rick Owens, che ha scelto di co-firmare un paio di occhiali-maschera di Micromega che sono stati presentati alla sua ultima sfilata alla Paris Fashion Week.
L’appuntamento, che inaugura una serie di appuntamenti per scoprire e ascoltare i protagonisti della moda tra storia e cultura, sarà celebrato con un brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi e i dolci artigianali della Pasticceria Giotto di Padova.
Palazzo Marin – Campo Santa Maria del Giglio, 2041 San Marco

Lunedì 22 ottobre

Ore 18:30
Aperitivo con i designer: Carla Plessi all’Hotel Novecento
Le borse di Carla Plessi sono sculture contemporanee che ri-utilizzano tessuti quotidiani o preziosi come i Tessuti Bevilacqua, decorati con piume, vetro e cerniere.?Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi?.
Hotel Novecento – Campo San Maurizio, 2683 San Marco

Martedì 23 ottobre

Ore 18:30
?Sfilata: Il dandy contemporaneo
Tabarrificio Veneto: i tabarri di Sandro Zara
Indossare un tabarro significa toccare la storia avvolti da un indumento di valore e fascino. Sandro Zara riscopre la tradizione del tabarro negli anni ‘70 e fonda il primo Tabarrificio esistente in Italia, uno spazio dove sono custoditi i saperi tradizionali della sua confezione, uniti all’alta qualità dei tessuti italiani e ad una sapiente maestria sartoriale.
Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi.
Splendid Venice Hotel – Mercerie, Ponte dei Bareteri, 760 San Marco

Mercoledì 24 ottobre

Ore 15:00
Sfilata: Davii
Creazioni senza tempo, sartorialità e arte per la donna del brand Davii, il designer brasiliano Fabiano Fernandes Dos Santos che utilizza tessuti rigorosamente italiani e tecniche sartoriali imparate a Faenza. Ogni capo è realizzato a mano con la massima forza espressiva e l’utilizzo di tessuti fluidi.?Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi e i dolci artigianali della Pasticceria Giotto.
Palazzo Marin – Campo Santa Maria del Giglio, 2041 San Marco

Ore 19.00
Sfilata: Le jardin des rêves di Arnoldo & Battois
Creare suggestioni unendo le tradizioni alle contemporaneità. Questo l’intento del brand veneziano Arnoldo & Battois, artefice di un nuovo linguaggio che oscilla fra il gusto vintage e le tendenze moderne. La collezione sartoriale di Silvano Arnoldo e Massimiliano Battois Le jardin des rêves racconta un sogno, il viaggio all’interno di splendidi giardini. Stampe che sembrano riprese da opere secessioniste o dalla tradizione dell’Art Nouveau si mescolano ad elementi marini e floreali.
Aperitivo con i vini di Villa Sandi.
Evento su invito?
Hotel Gritti Palace – Campo Santa Maria del Giglio, San Marco

Giovedì 25 ottobre

Ore 10:00 – 14:00 e ore 17:00 – 19:00
Convegno: Make it right, make it different, make it last.
L’alto artigianato è una priorità per una moda green e sostenibile. In questo momento di crisi di identità della città ci sono esempi in cui a Venezia e in Italia l’alto artigianato è un progetto culturale connesso al design contemporaneo e alla comunicazione innovativa, business di successo che generano sviluppo e benessere per tutto il territorio.?Ne parliamo con maestri del Made in Italy e della moda internazionale, imprenditori dell’alto artigianato veneziano, istituzioni, Università, per creare insieme progetti – già a partire da questo tavolo – per la rinascita per la città.
Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi.
Ca’ Sagredo Hotel – Campo Santa Sofia 4198/99 – Ca’ D’Oro

Ore 19:00
Sfilata: Poethica e Imama
Sostenibilità ambientale e sociale, profit e no-profit sfilano insieme per la Venice Fashion Week. Pionieri dell’Ethical Fashion, Imama e Poethica sono due brand emergenti testimoni della green revolution in atto per una nuova economia circolare. Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi.
Ca’ Sagredo Hotel – Campo Santa Sofia 4198/99 – Ca’ D’Oro

Venerdì 26 ottobre

Ore 15:00
Sfilata: 11 designer a Palazzo Marin
Moda, accessori, home decor, design , musica e creatività in un palazzo settecentesco veneziano. Undici designer veneziani e internazionali che usano tecniche artigianali e materiali preziosi si confrontano con gli affreschi e gli spazi antichi di un palazzo che è stato un salotto della Venezia dell’arte e della cultura.?I designer:

    Demis Marin, Arsine Nazarian e Massimiliano Bandera per Nuovi Laboratori
    La Perla Nera di Paola Bertoldo
    Ladra di Perle: creazioni in Soutache di Paola Vianello
    I Tres Gilet CSV (campione senza valore) di Alberto Mozzato
    L’abito Pinch di Valentina Petrelli Zazie
    Gli abiti senza tempo di Davii
    I cappelli La Cloche di Marta Palla
    I complementi d’arredo di Martina Vidal allestiranno la camera da letto insieme ai pigiami, kimono e le sottovesti di Caterina Giraldi creatrice di Veraroad

Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi e i dolci artigianali della Pasticceria Giotto.
Palazzo Marin – Campo Santa Maria del Giglio, 2041 San Marco

Ore 17:00
Fashion e perle veneziane con Marisa Convento
L’impiraressa Marisa Convento organizza nella sua bottega Madama Butterfly, una piccola e non convenzionale sfilata di abiti di una sartoria veneziana indipendente: la Sartoria Dei Dogi di Sabrina Pigozzo. Gli abiti con foggia a kimono prendono ispirazione dal tema delle farfalle così come i gioielli abbinati, creati da Marisa Convento.
Venetian Dreams – Calle de la Mandola, 3805A San Marco

Ore 19:00
Gaiofatto – Sfilata
Stile, ricerca, artigianalità, attenzione ai dettagli e innovazione. Gaiofatto unisce il concetto di benessere alla progettazione stilistica, nella ricerca di armonia ed equilibrio tra forme e volumi, tra corpo e spazio. Ne risulta un’estetica essenziale, caratterizzata da uno stile contemporaneo e lineare che mette in risalto la costruzione sartoriale. La designer Michela Gaiofatto si impegna a creare abiti ad alto impatto sociale che raccolgono nel loro processo di creazione energia positiva per poter diventare conduttori a loro volta di benessere.?Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi.
Palazzo Barbarigo – Calle del Scaleter, 2765 San Polo

Sabato 27 ottobre

Ore 10:30
Instawalk Atelier aperti
Passeggiata tra la Tessitura Luigi Bevilacqua, azienda in attività dal 1499 di velluti, damaschi, lampassi, broccati e velluto soprarizzo, prodotti attraverso l’utilizzo dei 18 telati settecenteschi, e la mostra Storie di Moda, diciotto abiti dell’Atelier Pietro Longhi che raccontano le vicende della Scuola e della città dal XIII al XX secolo alla Scuola Grande San Giovanni Evangelista, accompagnati da Raffaele Dessì, coreografo, studioso di danze antiche e esperto della storia del costume veneziano.
Tessitura Luigi Bevilacqua – Santa Croce, 1320 e Scuola Grande San Giovanni Evangelista –San Polo 2454

Ore 12:30
Aperitivo con i designer: i corsetti di Nicoletta Lucerna
L’accessorio di moda più discusso e mai perso nei secoli è il corsetto. Dalla storia come parte integrante degli abiti femminili alle passerelle della moda contemporanea, dalla tradizione all’esaltazione per rendere ogni donna unica. La designer veneziana Nicoletta Lucerna è sarta, costumista e scenografa e crea da vent’anni in un piccolo laboratorio a Venezia corsetti e accessori realizzati con i materiali più diversi: seta, velluto, pelle, con borchie, bottoni, stampe in oro e ricami. Ogni pezzo è unico in ogni minimo particolare e studiato al millimetro per esaltare le forme di ogni donna.
Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi.
Hotel Carlton on the Grand Canal – Santa Croce, 578 (davanti alla Stazione Santa Lucia)

Ore 14:00 - 16:00 - 18:00
Uno show non convenzionale
Le nuove collezioni degli accessori dei più famosi brand del mondo fashion vengono presentati con una show unico e imperdibile: fluttueranno trasportati da droni all’interno della corte di T Fondaco dei Tedeschi.
T Fondaco dei Tedeschi – Calle del Fontego dei Tedeschi, Ponte di Rialto

Ore 14:30
GAS: The Denim Experience: moda, musica e creatività
Una performance tra arti creative e moda con gli artigiani contemporanei. Il premium denim brand vicentino Gas presenta il saper-fare artigianale che caratterizza i suoi prodotti insieme a tecniche all’avanguardia.
GAS Flagship Store – Calle del Lovo 4774/75 San Marco

Ore 15:00
Meet the designer: gli artigiani di Apart e Daniela Giacometti
Nel salotto dell’hotel si raccontano le arti di alcuni protagonisti dei più storici atelier di Venezia, e come queste vengono ora rivisitate, valorizzate e rese contemporanee da Daniela Giacometti. ?Ore 16:00 speciale finissage con modelle di Apart e il brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi.
Hotel Londra Palace – Riva degli Schiavoni, 4171 – Castello
L’ingresso all’incontro delle 15 è gratuito, SU ISCRIZIONE, facendone richiesta (ed attendendo conferma) all’email press@londrapalace.com, fino ad esaurimento posti. Il finissage alle 16 è aperto.

Ore 16:30
Sfilata: RRaro Atelier Sartoriale di Roberta Raeli – con i gioielli di My Zizi Jewels e le borse di Paola Garzara
RRARO è un brand sartoriale dal forte gusto retrò e vintage. Roberta Reali è la creatrice di pezzi unici con fusioni multiculturali, realizzati in Italia a chilometro zero. Dalla manifattura ai dettagli, RRaro è passione e ricerca, impegno e rispetto dell’artigianalità.
Stile moderno e femminile per le creazioni in metallo di Michela Vallotto di My ZiZi Jewels. Pezzi unici e serie limitate creati con l’utilizzo di tecniche tradizionali e concetti di design contemporaneo in equilibrio tra disegno, natura dei materiali, contrasti e texture, relazioni geometriche e asimmetrie.
Paola Garzara realizza borse in pelle che nascono da un lavoro di intensa ricerca per dare vita a capi unici. Più una borsa si usa e più diviene parte integrante della persona che la indossa.
Hotel Savoia & Jolanda – Riva degli Schiavoni, 4187 Castello

Ore 17:30
Sfilata: Veraroad
Presentazione in Piazza San Marco al Gran Caffè Lavena dei pigiami, kimoni e abiti sottoveste di Veraroad di Caterina Giraldi, fiorentina con l’impegno per la moda slow e il benessere delle donne, caratterizzati da stampe Liberty da indossare 24 ore al giorno.
Gran Caffè Lavena – Piazza San Marco, 133/134 San Marco

Ore 18:30
IED – Sfilata delle laureate del corso di modellismo Ester Dario, Lidia Campagnaro, Chiara Miriam Castellese, Mary Rui, Martina Businaro
Lontane dalle pressioni del mercato, le collezioni che presentano queste cinque giovanissime modelliste e designer sono libere espressioni di creatività.
Hotel Saturnia & International – Calle Larga XXII Marzo, 2398 San Marco

Dalle ore 17:30 alle 19:30
I concerti Jazz a cura dell'Associazione Piazza San Marco
Via XXII Marzo, Bocca di Piazza - San Marco

Dalle 18:00 in poi
GAS: The Denim Experience 3.0: moda, musica e creatività
Mentre le mani della sarta trasformano il denim in qualcosa di unico, una influencer di moda, il DJ Andy-J e gli artigiani contemporanei mettono in scena nello store del premium denim brand vicentino Gas una performance di arti creative: illustrazione, personalizzazione dei capi, fotografie e.. i drink! Anche un cocktail può essere artigianale se è creato da un bartender speciale con un ingrediente vintage: la Grappa Nardini.
Tutti coloro che condivideranno la loro gas Denim Experience con l’hashtag #gastories riceveranno in omaggio una delle originali creazioni sartoriali realizzate durante l’evento.
GAS Flagship Store – Calle del Lovo 4774/75 San Marco

Ore 18:00
Aperitivo con i designer – Musté Studio e Anca Stetco al Sogno di Valentina?
Aperitivo e Dj-Set nella nuova boutique di ricerca vicino alle Gallerie dell’Accademia di Valentina De Faveri  Le stiliste Mariana Musclot e Anca Stetco presentano le ultime collezioni di due brand artigianali e contemporanei.
Il sogno di Valentina – Calle Gambara, Accademia 1053/c Dorsoduro

Ore 18:00
Aperitivo con i designer – Demis Marin
Il profumo del mare ospita lo stile di Demis Marin. Le artigianalità si incontrano nella boutique Acqua dell’Elba: un aperitivo profumato e un racconto sulla storia dell’azienda toscana.
Demis Marin: Una clochard capsule
“Ho sempre pensato che riutilizzare i vecchi abiti dismessi sia una sfida per chi vuole fare moda, una sfida anche di natura ecologica”. Il designer presenta una piccola capsule da uomo che si ispira ai poveri dei grandi romanzi storici e ai clochard contemporanei: capi vintage si mescolano e si reinventano attraverso la tecnica dell’up-cycling.
Boutique Acqua dell’Elba – Campo S. Bortolomio, 30124 San Marco

Ore 18:30
Moda e musica in Pescheria di Rialto
Un’inedita sfilata tra fashion e musica trasforma Campo de le Beccarie al Mercato di Rialto in una passerella inattesa, dove scoprire le collezioni esclusive e divertenti della boutique Tanti Bacci Style della veneziana Silvia Bacci. Evento in collaborazione con Pescaria Wine Bar.
Brindisi con Opere Serenissima di Villa Sandi?.
Tanti Bacci Style Venezia – Campo de le Beccarie, 360, San Polo

Ore 18:00
Aperitivo con Norma's: artigianato prezioso e concerto d’arpa
Norma Marzà presenta Teod'amar: teli da mare e da amare. Una boutique con oggetti ed accessori artigianali italiani, come vetri di Salviati, tatuaggi in polvere d'oro prodotti dai battioro veneziani, borse e furlane. Concerto d'arpa con Stefania Scapin dell’associazione Musica con le Ali.
Norma’s – Calle de le Boteghe, 2995/6 Santo Stefano

Ore 18:00
Aperitivo con Zazù
Ricerca e artigianalità per una boutique che lascia sempre senza fiato: scelte da Julia Tamari e Cristina Ignomeriello, le creazioni di designer italiani, giapponesi, francesi, portoghesi che si trovano da Zazù sono esaltate da gioielli luminosi e preziose borsette. Tutto fatto a mano per collezioni uniche, nel cuore di Venezia.
Boutique Zazù – Calle Seconda dei Saoneri, 2750 San Polo

Ore 18:00
Design per l’opening di Isla Fontaine store Venezia
La designer veneziana Eleonora Mayerle presenta le sue collezioni di gioielli e borse Isla Fontaine, interamente fatti a mano da artigiani italiani, e una selezione di prodotti ricercati di altri marchi italiani e stranieri. Le borse e gioielli di Eleonora sono dedicati alla geometria e al colore e combinano le tendenze internazionali del suo background artistico e la qualità del Made in Italy.
Isla Fontaine Store – Rio Terà, 2614 San Polo (Vicino al Campo dei Frari)

Venice Fashion Week ha la partnership del Comune di Venezia, Dipartimento di Management Università Ca' Foscari, e il patrocinio di Camera di Commercio Venezia e Rovigo, Tavolo della Moda, Associazione Piazza San Marco, IED Venezia, vini Villa Sandi e Crisam Professional Make-Up Academy, i make-up artist e gli hair stylist di Venice Fashion Week.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Moda, potrebbe interessarti

  • Paolo Zanucco emozioni ... senza tempo

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
    • Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 1 luglio 2017 al 31 dicembre 2018
    • San Marco
  • I "progetti d'acqua" di Renzo Piano in mostra a Venezia al Magazzino del Sale

    • dal 24 maggio 2018 al 6 gennaio 2019
    • Magazzino del Sale
  • "La fabbrica della scienza": a Jesolo la più grande mostra scientifica per bambini e adulti

    • dal 26 dicembre 2018 al 1 maggio 2019
    • Spazio Aquileia
  • "Da Kandinsky a Botero. Tutti in un filo": la nuova grande mostra a Venezia

    • dal 1 novembre 2018 al 31 maggio 2019
    • Palazzo Zaguri
Torna su
VeneziaToday è in caricamento