8 venti: il Venice Open Stage torna in campazzo San Sebastiano

Lunedì 20 luglio alle 19.30 ci sarà l'inaugurazione del Venice Open Stage 2020, il consueto festival internazionale di teatro che porterà dal 21 luglio al 2 agosto spettacoli da tutto il mondo a campazzo San Sebastiano. Protagonista della prima serata sarà lo spettacolo "Salutarsi dai battelli", allestito per il festival veneziano di teatro all'aperto da Alessandro Burbank, poeta e performer veneziano e Alberto Bettin, cantautore, anch'esso veneziano. I due artisti, noti per la loro collaborazione nello show satirico lagunare Frullatorio, saranno accompagnati nella loro performance da Marco Centasso al basso e Raul Catalano alla batteria.

Il programma degli spettacoli

L'ottava edizione del Venice Open Stage prende il via da martedì 21 luglio alle 21:45 con "Homo ludens" della compagnia Malmadur di Venezia, si prosegue mercoledì 22 luglio con "La ballata di Soumail Sacko" di Woodstock Teatro & Storie Storte. Giovedì 23 luglio, invece, inaugurerà la serata la terzina "OFF Chi niente fu" della Compagnia Ragli seguita, venerdì 24 luglio, da "Il settimo continente" della compagnia La Ribalta Teatro e, a chiudere, sabato 25 luglio, ci sarà la performance "La difficilissima storia della vita di Ciccio Speranza" della compagnia Les Moustaches. Domenica 26 luglio andrà in scena "Arbeit" del Teatro Bresci e, lunedì 27 luglio Rita e il Giudice di Mataz Teatro. Martedì 28 luglio calcherà il palcoscenico all'aperto la compagnia Farmacia Zooè con "La gara", mercoledì 29 luglio il VOS ospiterà, con inizio anticipato alle 20.00, una serata di letture dei testi candidati al Premio Letterario Mestre 2020 presentata da Alessandro Burbank e, a seguire, spazio alla musica, narrazioni e coreografie di Bacharo Tour, con Federico Toffano, Mauro Masiero ed Elena Ajani. Giovedì 30 luglio andrà in scena Storie atomiche. Epigoni di una bomba della compagnia Pantakin da Venezia seguito, venerdì 31 luglio, da LEFT(L)OVER di Evoè e Comitato Lumperorbi. Sabato 1 gosto il teatro in campazzo San Sebastiano ospiterà Veneti Fair di e con Marta Dalla Via e, a chiudere il VOS 2020, sarà Teatro Boxer con La ferita nascosta. Mercoledì 29 luglio Letture dal premio letterario Mestre 2020, accompagnate dagli studenti del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, iniziano alle 20.00. Tutti gli altri spettacoli iniziano alle 21.45 con ingresso su prenotazione.

Il pubblico è pregato di raggiungere il teatro almeno mezz'ora prima di ogni spettacolo per consentire l'ingresso contingentato in area festival. Per accedere sarà necessario ritirare presso la biglietteria il biglietto con il codice posto. L'accesso agli spettacoli è libero su invito/prenotazione al +39 345 6105044 o direttamente presso la biglietteria del Venice Open Stage in campazzo San Sebastiano.

Programma VOS 2020

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Art's Connection 2020, torna il festival del vetro di Murano: programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2020
    • Museo del vetro
  • Giornate Fai d'autunno: cosa si potrà visitare in provincia il 24 e 25 ottobre

    • da domani
    • dal 24 al 25 ottobre 2020
    • Sedi varie (vedi dettaglio)
  • "De scondon": Venezia al tempo del Covid-19 vista dagli occhi di un veneziano

    • dal 17 ottobre al 1 novembre 2020
    • Scoletta di San Giovanni Battista in Bragora
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeneziaToday è in caricamento