Verv festival di arte contemporanea in conservatorio a Venezia

Riceviamo e pubblichiamo:

"Sala Concerti del Conservatorio di Musica "B. Marcello" , Venezia
13 Aprile 2017
Dalle ore 17:30 alle ore 19:00
Entrata gratuita
 VENEZIA. Uno tra i palazzi più belli e "formanti" della storia veneziana torna a essere il centro del mondo grazie alla voglia di fare di alcuni studenti. Si chiama infatti VERV (Venice Electroacoustic Rendez-Vous) il festival della musica elettroacustica che porterà l'attenzione mondiale sul Conservatorio di Musica Benedetto Marcello e sugli splendidi spazi architettonici e acustici di palazzo Pisani. VERV è un festival che farà giungere a Venezia i nomi più noti dell'arte sperimentale tra musica elettroacustica di avanguardia, teatro e danza. Al Festival hanno già dato la propria adesione artisti affermati a livello internazionale come Panayiotis Kokoras, Barbara Finck-Beccafico, Daisuke Nakajoh, Julian Scordato e Giovanni Mancuso, affiancati da artisti emergenti tra cui alcuni giovani compositori del Conservatorio di Venezia. VERV permetterà alla città di avere un punto di riferimento ricorrente: ogni mese il gruppo organizzatore pubblica una "call", ovvero un bando internazionale, aperto ad artisti di tutto il mondo, i cui lavori selezionati da una commissione saranno presentati ed eseguiti in Conservatorio e in altri spazi della città.

VERV vuole riportare Venezia e il Conservatorio Benedetto Marcello al centro del panorama artistico in un campo che li hanno visti protagonisti da sempre e nasce da una richiesta di sperimentazione e un progetto portati avanti e curati da alcuni allievi della classe di Musica Elettronica del Conservatorio "B. Marcello" di Venezia, cui il Conservatorio ha aderito con entusiasmo fornendo patrocinio, comitato scientifico, ma soprattutto il pieno supporto e gli stupendi spazi della sua prestigiosa sede. La prima call di VERV, intitolata "Performing the space" (Interpretare lo spazio) ha visto l'adesione di nomi importanti della musica sperimentale internazionale. Alla "call" hanno risposto 112 artisti che hanno inviato le loro opere. Per la prima edizione, la giuria ha selezionato 14 lavori che verranno eseguiti in Sala Concerti del Conservatorio "B. Marcello" il giorno 13 aprile con inizio alle ore 17.30.

Programma
13 Aprile: Sidereo - Claudio Bellini Mapundungun - Javier Ortiz Elements in space - Lorenzo Abattoir Voltaic X - Daisuke Nakajoh Earth song - Julian Scordato Spazi improvvisati - Alessandro Fiordelmondo 1349010260 - Riccardo Sellan Magic - Panayiotis Kokoras Asterion - Giovanni Dinello មនុសសផាប [Mnoussacheate] - Barbara Finck-Beccafico Narrow for Nancarrow - Giovanni Mancuso Falling - Paolo Piaser Raum - Giovanni Sparano, Simone Sacchi Concret PH - Iannis Xenakis

Per maggiori informazioni: 
info.verv@gmail.com +393483330571 +393485548460"

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Notre Dame de Paris sbarca a Jesolo: date rinviate a maggio 2021

    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • PalaInvent
  • Mostra fotografica "Il viaggio", tempo spezzato

    • dal 27 febbraio al 27 aprile 2021
    • Bacaro dei Storti
  • Un weekend Strabiologico: prodotti biologici e artigianato in Villa Loredan

    • Gratis
    • dal 23 al 25 aprile 2021
    • Villa Loredan
  • Il concerto di Tommaso Paradiso a Jesolo slitta al 2021

    • 18 aprile 2021
    • PalaInvent
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento