VivaVivaldi: la musica che si vede, ascolta e respira ad ingresso gratuito per il Redentore

Il mito di Venezia spesso vive di luoghi comuni, che finiscono per condizionarne l’immagine e la bellezza. I veneziani sono spesso resistenti a quanto viene proposto sulla loro città, proprio perché pensano che tutto sia rivolto a chi la città non la vive e non la ama davvero. Per questo, in occasione della festa del Redentore, una festa ancora veneziana, si vuole proporre ai cittadini la possibilità di visitare la mostra VivaVivaldi, per accostarsi attraverso questa esperienza ad un concittadino illustre in modo originale.

Così, per due giorni, alla vigilia della festa del Redentore, “VivaVivaldi The Four Season Mystery” sarà una festa per i veneziani: una festa della musica e dell'innovazione. “VivaVivaldi” aprirà le porte gratuitamente, giovedì 13 e venerdì 14 luglio 2017, dalle 16 alle 20, a tutti i residenti nel Comune di Venezia. A chi si presenterà al Museo diocesano di Sant'Apollonia, al ponte della Canonica, basterà esibire la carta d'identità per avere il biglietto d'ingresso gratis.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe alla Collezione Peggy Guggenheim

    • dal 15 February al 14 June 2020
    • Collezione Peggy Guggenheim Venezia

I più visti

  • Le Frecce Tricolori sorvoleranno Venezia per ricordare le vittime del coronavirus

    • solo domani
    • Gratis
    • 29 maggio 2020
    • Centro storico
  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Il noir al femminile fa tappa al Mesthriller 2019

    • Gratis
    • dal 1 novembre 2020 al 1 dicembre 2019
    • Centro Culturale Candiani
  • Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe alla Collezione Peggy Guggenheim

    • dal 15 febbraio al 14 giugno 2020
    • Collezione Peggy Guggenheim Venezia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento