menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
© Riccardo Roiter Rigoni

© Riccardo Roiter Rigoni

Colpo di cannone sulla Vogalonga, festa del remo al via: Venezia torna alla sua essenza

Alle 9 di domenica il colpo di cannone che sancisce la partenza delle imbarcazioni. In moto il sistema di sicurezza, con le forze dell'ordine disposte sui ponti a presidiare

È il grande giorno della Vogalonga a Venezia. La 43. edizione della manifestazione remiera è partita alle 9 di domenica, con numeri da record: sono infatti quasi 8mila gli iscritti che si sono presentati nel Canale della Giudecca, con le iscrizioni chiuse con largo anticipo per esaurimento dei posti disponibili. Dopo il tradizionale alzaremi, il via ufficiale è stato dato, come da tradizione, con un colpo di cannone. GUARDA LE IMMAGINI AEREE

LA DEDICA - Anche quest’anno il Comitato Vogalonga ha deciso di dedicare la manifestazione a Lino Toffolo, affinché anche quest'anno possa essere presente, lui che mai mancava di assistere dal suo balcone di Murano, insieme ad amici e parenti. Il Comitato ha lanciato l'invito a tutti i vogatori di fare al loro passaggio l’alzaremi, in onore del caro artista della venezianità scomparso improvvisamente da poco più di un anno.

IL PERCORSO: La Vogalonga si sviluppa attraverso bacino di San Marco, canale delle Navi, canale della Bissa, canale Passaora, canale Crevan, Burano, Mazzorbo, canale S. Giacomo, canale Scomenzera, canale Bisatto, Murano, canale di Tessera, rio di Cannaregio, Canal Grande, Rialto, Punta della Salute. L'arrivo, invece, ala fine del Canal Grande.

TRASPORTISospesa, dalle 10 alle 15, la circolazione dei mezzi Actv in servizio pubblico di linea in Canale di Cannaregio e Canal Grande (tra il canale di Cannaregio e Punta della Dogana) e in Canal Grande di Murano dalle 10 alle 14. Fino alle 11 e dopo le 15.30 viene consentito ai traghetti gondola lo svolgimento del servizio pubblico di trasporto persone con gondola da parada. In Canal di Cannaregio e in Canal Grande, nel tratto tra le fermate Actv di Riva di Biasio e di Calle Vallaresso, dalle 8 alle 9, le unità in servizio pubblico di linea dovranno procedere a velocità ridotta ed eventualmente sostare brevemente agli approdi in attesa del passaggio delle imbarcazioni dei partecipanti dirette alla linea di partenza (TUTTI I DETTAGLI).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento