Domenica, 17 Ottobre 2021
Università

Ca' Foscari scala il ranking a livello mondiale: è 42ª per studi classici e storia antica e 59ª per le lingue moderne

L’ateneo veneziano sale a 12 discipline valutate nel prestigioso ranking internazionale. Cresce Lingue Moderne grazie all’ottima reputazione. Per ‘Hospitality’ debutto come 1° ateneo italiano, tra i migliori 60 al mondo

L’Università Ca’ Foscari Venezia cresce sempre di più nella sua reputazione grazie alla qualità degli insegnamenti e dei servizi offerti agli studenti. A conferma di ciò c'è la classifica QS World University Rankings by Subject, tra le più influenti degli atenei mondiali che ha visto per la prima volta entrare in classifica l'ateneo veneziano per “Studi Classici e Storia Antica” (42° posto al mondo), grazie agli ottimi riscontri sia nella reputazione che per l’indice di produttività e impatto della produzione scientifica. Si conferma alto anche il ranking delle lingue moderne, al 59° posto in classifica. Tra le peculiarità del ranking QS, infatti, c’è l’analisi della reputazione nella comunità accademica globale (raccoglie 94mila opinioni di docenti e ricercatori) e tra i responsabili delle assunzioni di personale (44mila). In entrambi questi ambiti Ca’ Foscari ottiene un’elevata reputazione per le Lingue Moderne. 

Ca' Foscari al top con gli studi umanistici e le lingue moderne 

Con Ca’ Foscari, il sistema universitario italiano può contare ben 8 atenei nelle prime 50 posizioni per gli studi classici e la storia antica. Fanno meglio solo gli Stati Uniti con 12. Nella più ampia area disciplinare “Arti e Studi Umanistici”, Ca’ Foscari si conferma 107° al mondo, 3° in Italia, grazie agli eccellenti risultati anche per le discipline Lingue Moderne (59° posto al mondo), Storia (tra le migliori 150) e Linguistica (tra le migliori 200).

«Sono felice di questo nuovo traguardo, che conferma su un piano internazionale la qualità dei nostri corsi di laurea e della nostra ricerca.- commenta la rettrice Tiziana Lippiello -. Tutte le nostre quattro macro aree -  economica, umanistica, linguistica e scientifica - sono inserite nel Ranking, con risultati in molti casi davvero notevoli. Ca' Foscari vanta un corpo docente di alto profilo, sul quale continuiamo a investire per assicurare alle nostre studentesse e ai nostri studenti una vasta offerta didattica, di taglio interdisciplinare e di respiro internazionale. Sul fronte della ricerca, con la recente assegnazione di 30 borse Marie Curie, il nostro Ateneo si è inoltre confermato nuovamente come uno fra i più attrattivi in Europa, che assieme al primato delle borse Erasmus Plus fanno emergere, nel complesso, risultati che ci spingono a proseguire sulla strada dell'internazionalizzazione della ricerca e della didattica. Più in generale, al di là degli ottimi risultati di Ca' Foscari, accolgo con molta soddisfazione questo importante riconoscimento alla qualità delle università italiane e alla competitività del nostro sistema su scala globale».

Primo ateneo italiano per Hospitality

Nell’area “Scienze Sociali e Management” Ca’ Foscari è stabile al 311° posto al mondo, ma da quest’anno viene valutata per una nuova disciplina, “Ospitalità e Leisure Management”, nella quale risulta prima in Italia e tra le migliori 60 del mondo. Un riconoscimento dell’attività di ricerca fatta in un settore emergente (viene ‘mappato’ da QS solo dal 2017) e un segnale positivo in vista dell’avvio del nuovo corso di laurea professionalizzante in lingua inglese in “Hospitality, Innovation and e-Tourism”. Nella stessa area, si registra un balzo in avanti per “Economia ed Econometria” che entra nei migliori 200 al mondo. “Contabilità e Finanza” è nella top-300, mentre “Business e Studi di Management” è top-350.

L’altra new entry, che porta a 12 le discipline per cui Ca’ Foscari viene valutata nel ranking, è “Scienze Ambientali” (tra le prime 400). Nell’ambito scientifico conferma per “Geografia” tra le migliori 200, 4° posto in Italia. Completano la presenza cafoscarina “Informatica” e “Chimica”.

In questa edizione, QS ha analizzato le citazioni, la produttività e la reputazione di 14.435 programmi universitari di 1.452 università in 51 discipline e 5 aree disciplinari. Il ranking delle discipline rientra nel più ampio portfolio di classifiche QS, che nel 2020 sono state consultate 147 milioni di volte. I risultati vengono pubblicati su www.TopUniversities.com.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ca' Foscari scala il ranking a livello mondiale: è 42ª per studi classici e storia antica e 59ª per le lingue moderne

VeneziaToday è in caricamento