Green

Carnevale 2020: a Chirignago la festa "Green"

Domenica 16 febbraio, sono sfilate in bici per le vie della città. Un "Ciclo-Tour" per sensibilizzare a comportamenti sostenibili

Dopo il "Carnival Party" di sabato sera, a Chirignago è stato il turno della parata di maschere che, come prevede il tema "green" della rassegna, domenica 16 febbraio, sono sfilate in bici per le vie della città. Un "Ciclo-Tour" per sensibilizzare a comportamenti sostenibili. Per l'amministrazione comunale sono intervenuti gli assessori alla Coesione sociale e al Turismo e la presidente della Commissione Ambiente e Urbanistica.

L'evento

L'assessore alla Coesione Sociale ha voluto ringraziare chi ogni anno collabora alla realizzazione del "Green Carnival": «Grazie a Chirignago - ha detto - questa bellissima realtà sta prendendo sempre più piede e ha poco da invidiare ad altre manifestazioni di Carnevale. Ci teniamo a rendere merito a tutte le persone che qui, anche con queste iniziative, fanno grande il commercio e tengono illuminate le vetrine. Auguri per questa e per tante altre edizioni che ci saranno, sempre con il vostro supporto». Contestualmente, nella piazza principale di Chirignago è partito il "Carnevale dei Bambini… dei Giovani… e dei Meno Giovani", evento caratterizzato da artisti di strada, giochi, "truccabimbi" ed esposizione delle mascherine decorate dai bambini delle scuole della Municipalità. Ai festeggiamenti del Carnevale è collegato anche il concorso "Master-Fritoa", che ha premiato le migliori frittelle fatte in casa. Il "Green Carnival" ha visto protagonista anche la musica con l'esibizione della cantautrice pop veneziana Eleonora Quinci e la sua band. Il programma è proseguito con la passeggiata delle Marie, in arrivo direttamente da piazza San Marco, il "Volo della Maschera" e, in chiusura, il circo di "Daiana Orfei" con clown, giocolerie e tanto divertimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale 2020: a Chirignago la festa "Green"

VeneziaToday è in caricamento