menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La mafia delle "scoasse" in Veneto, Legambiente presenta il dossier

A Mestre il rapporto sulla collusione tra politica e mondo criminale nella gestione illegale dei rifiuti. "Il primo nemico dell'ambiente è la corruzione"

È stato presentato giovedì a Mestre "Scoasse. Dossier su rifiuti e illegalità in Veneto", la prima radiografia delle inchieste, delle rotte e delle dinamiche della criminalità ambientale nel campo dei rifiuti nella regione. La nuova frontiera degli ecocriminali, spiega Legambiente, è la materia frutto della raccolta differenziata: ecco perché occorre creare delle vere filiere trasparenti del rifiuto.

Lo studio evidenzia come ci siano tuttora tracce evidenti della criminalità organizzata nel settore: in particolare va riservata grande attenzione al fenomeno degli incendi negli impianti di trattamento e stoccaggio dei rifiuti. Secondo Legambiente il Veneto si conferma anche come terra di destinazione dello smaltimento selvaggio dei rifiuti.

“Reati ambientali e corruzione sono strettamente connessi - ha dichiarato il presidente di Legambiente Veneto Luigi Lazzaro - bisogna contrastare interessi e collusioni tra politica, economia e mondo criminale. È un’economia che si regge sull’intreccio tra imprenditori senza scrupoli, politici conniventi, funzionari pubblici infedeli, professionisti senza etica, che operano attraverso l’evasione fiscale e il riciclaggio, la corruzione, il voto di scambio e la spartizione degli appalti".

Tanti gli ambiti di operatività della criminalità: dall’energia all’agricoltura, dalle cave alle infrastrutture stradali. E i trafficanti di rifiuti non mancano di rinnovarsi: non si tratta solo di figure che offrono soluzioni di smaltimento sbrigative ed economiche, ad esempio scaricando i veleni nell'ambiente: oggi usano le autorizzazioni a trattare rifiuti per montare truffe finanziarie o per riciclare i capitali sporchi delle mafie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento