A Ferragosto Bibione diventa "Plastic free": sensibilizzazione per liberare il mare dall'usa e getta

La località di mare diventa capofila dell'evento patrocinato dal Ministero dell’ambiente che si inserisce nelle campagne ministeriali di sensibilizzazione #Io sono ambiente e #Io sono mare

Un Ferragosto di festa ma anche di sensibilizzazione sui temi ambientali. Bibione capofila di #PlasticFree un evento patrocinato dal Ministero dell’ambiente che si inserisce nelle campagne ministeriali di sensibilizzazione #Io sono ambiente e #io sono mare.

L'evento e i dati

Il sindaco Pasqualino Codognotto presenta l'evento: «Si tratta di un’iniziativa interessante, coinvolgente e coerente con quello che stiamo attuando attraverso un vero e proprio gioco di squadra. Quello che si va a concretizzare il giorno di Ferragosto ha una risonanza e valore nazionale. Una giornata caratterizzata dal concetto di sostenibilità che vedrà Bibione protagonista. Stiamo lavorando contro l’invasione dei mari dalla plastica e micro plastica anche attraverso il G20 spiagge: Enti e Governo uniti per trovare una soluzione al problema e soprattutto prospettive. La nostra splendida località balneare impegnata a tutelare un territorio magnifico che ci invidiano anche oltre confine». Il Comandante Turini, tenente di Vascello della guardia costiera, pone l'accento sui dati ambientali: «Abbiamo accettato subito di aderire a questa iniziativa di grande sensibilizzazione. Ogni anno nel Mar Mediterraneo vengono scaricate 570 mila tonnellate di plastica. Il 15 agosto vogliamo far passare un messaggio unico che va nella direzione della tutela dell’ambiente e sostenibilità. Il nostro mare va tutelato perché è un patrimonio di tutti e per tutti». Il comandante delegato della Capitaneria di Porto Bibione Alessandro Chionchio ha precisato: «Otto milioni di tonnellate di plastica l’anno occupano gli oceani. Tutti assieme possiamo e dobbiamo fare qualcosa. Una giornata di festa ma all’insegna della cultura del rispetto ambientale».

Il programma

Dalle 10 alle 11 conferenza stampa all’interno della tenso struttura in piazzale Zenith. Flash mob alle 11.33 dove i bagnanti della spiaggia saranno coinvolti in un tuffo collettivo. Con la slogan #PlasticFree saranno interessati i seguenti spazi:  uno slogan  realizzato con un “gioco” di 600 ombrelloni in piazzale Zenith; una scritta di 2100 metri quadrati nell’arenile di Punta Capalonga; striscione  posto sul faro di Bibione; due striscioni legati a paracaduti ascensionali lunghi 15 metri e larghi due. Nel corso della giornata verranno consegnati 10mila copie di tascabili dagli uffici di Bibione Spiaggia e Bibione Mare con informazioni in lingua italiana, tedesco ed inglese su “Bibione #PlasticFree evitiamo la plastica usa e getta”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto a terra, morta una ragazza di 29 anni

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • L'Amerigo Vespucci torna in laguna in compagnia della nave San Giorgio

  • Incidente mortale di Eraclea, il motociclista aveva bevuto

  • Travolto da un'auto, morto un pensionato di 63 anni

  • Lavoro nero alla fiera di San Donà: 14 denunce e multe per 120mila euro

Torna su
VeneziaToday è in caricamento