menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nonostante il maltempo in Veneto le acque godono di ottima salute

Secondo i rilievi dell'Arpav sulla qualità delle acque di balneazione in regione, i vari temporali hanno causato solo un lieve peggioramento dei dati rispetto al 2013 confermando un trend eccellente anche nel Veneziano

Nonostante il maltempo che ha funestato questa estate 2014, le acque delle località di mare in Veneto si confermano di buona qualità.

LE ACQUE VENETE STANNO BENE: BANDIERA BLU PER TUTTE LE SPIAGGE


CONFORMITA' E QUALITA' DELLE ACQUE. A dirlo sono i rilievi effettuati dall'Arpav per conto della Regione Veneto, conclusisi proprio con il mese di settembre. Secondo quanto rilevato nei 169 punti della costa veneta, su 1039 campioni, 1023 sono risultati conformi per un totale del 98,5% dei casi. Quasi un en plein, dunque, per i vari mari tra cui spiccano anche le varie località veneziane come Jesolo, Bibione, Cavallino Treporti, Caorle che, sebbene funestati spesso e volentieri da temporali e acquazzoni, godono di ottima salute. L'assessore regionale all'ambiente Maurizio Conte gongola: "Sono dati che dimostrano il lavoro svolto in questi anni su depurazione e controlli". Gli unici punti di non conformità hanno riguardato Chioggia, Porto Tolle e Jesolo. Dal 2010, comunque, la qualità delle acque si è sempre attestata su livelli di conformità superiori al 98,5%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento