Giorno di pulizie in laguna: i volontari a caccia di rifiuti tra l'isola della Certosa e Venezia

È "puliamo il mondo", iniziativa "green" promossa da Legambiente: i ragazzi si sono dedicati alla raccolta di scarti tra barene e canali. Veritas raccoglie i sacchi a fine giornata

"Puliamo il mondo", perché un ambiente privo di sporcizia è più bello, salubre e vivibile. Sabato è andata in scena l’edizione veneziana di uno degli appuntamenti più importanti di volontariato ambientale in Italia e nel mondo, che quest'anno si è svolto in due diversi appuntamenti all'isola della Certosa e in centro storico.

Il via è stato dato alla Certosa alle 9.30, con la distribuzione ai partecipanti, al punto informativo allestito da Legambiente in prossimità degli uffici di Vento di Venezia, del kit di pulizia (guanti e sacchi). I volontari poi si sono mossi dalle 10 alle 12.30 nel lavoro di riqualificazione ambientale delle barene, raccogliendo gli scarti abbandonati o trasportati dall'acqua. Dei sacchi contenenti i rifiuti raccolti si occupa invece Veritas a manifestazione conclusa. 

Nel pomeriggio, grazie al progetto “Don't Waste Venice”, patrocinato dal Comune di Venezia, la manifestazione è proseguita a Venezia con un giro di monitoraggio e raccolta dei rifiuti galleggianti in alcuni canali della città nel sestiere di Santa Croce e nella zona dei Tolentini. La "fase due" si è svolta dalle 16 con partenza in fondamenta dei Tolentini, ai piedi del ponte; il tutto si è concluso alle 19.

“Puliamo il mondo” è l'edizione italiana di “Clean up the world”, manifestazione nata nel 1989 quando un velista australiano, impressionato dalla grande quantità di rifiuti in cui si era imbattuto durante una regata, decise di organizzare una campagna per la pulizia della baia di Sydney. L'iniziativa - si legge in una nota degli organizzatori - rappresenta un esempio concreto dell’importanza e della vitalità della collaborazione tra cittadini ed istituzioni nella difesa del territorio e nella promozione delle politiche ambientali. La manifestazione veneziana, giunta ormai alla ventiquattresima edizione, è promossa Legambiente circolo di Venezia in collaborazione con il Comune di Venezia, Veritas Spa, Vento di Venezia, Don't waste Venice. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • 60enne si allontana da casa e scompare, trovato senza vita

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento