Green Gaggio

Lipu posiziona le cassette-nido a Gaggio per l'assiolo

La primavera è alle porte e i volontari dell'oasi si prendono cura del più piccolo strigide europeo dopo la civetta nana: raggiunge appena le dimensioni del merlo

Assiolo a Gaggio, foto Lipu

Volontari della Lipu (Lega italiana protezione uccelli) al lavoro in questi giorni per posizionare le cassette nido per diverse specie, all'oasi di Gaggio a Marcon, in particolare per l'Assiolo, un piccolo rapace notturno dal canto caratteristico.

«Come gli altri rapaci notturni, in passato non veniva visto positivamente - scrive la volontaria Milena Stefani - e la poesia di Pascoli “L’assiuolo” non ha certo contribuito a migliorare la sua fama visto che il suo canto, il famoso “chiù”, viene definito dal poeta prima “singulto” poi “pianto di morte”. Eppure si tratta di un simpatico strigide europeo, il più piccolo dopo la civetta nana, appena 18-20 cm di lunghezza. Il piumaggio ricorda la corteccia degli arbusti, mimetismo che lo aiuta a nascondersi tra gli alberi durante il giorno per poi fare capolino al tramonto. Si nutre principalmente di grossi insetti, piccoli uccelli e micromammiferi, rettili e anfibi che caccia sia in volo che a terra. Non è difficile sentire questo piccolo gufo: lo troviamo nei boschi, nelle campagne ma anche nelle citta di quasi tutta l’Europa meridionale, è infatti un uccello che si fida abbastanza anche degli uomini. Sebbene negli ultimi anni la popolazione abbia subito un lieve calo questo non sembra essere sufficientemente ampio da raggiungere i limiti necessari per classificare la popolazione italiana in una categoria di minaccia» (foto Lipu delle cassette a Gaggio).

Posizionamento cassetta nido per Assiolo-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lipu posiziona le cassette-nido a Gaggio per l'assiolo

VeneziaToday è in caricamento