Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il futuro è qui: gli ombrelloni dello stabilimento si aprono e chiudono con l'energia solare VIDEO

La novità dello stabilimento Manzoni di Jesolo è stata presentata sabato mattina: "Siamo partiti in via sperimentale nel 2016, ora allarghiamo la tecnologia a tutti gli ombrelloni"

 

Lo stabilimento durante l'estate 2017 sarà il primo ad avere tutti i suoi ombrelloni (circa 2mila) automatizzati con apertura e chiusura "green". Il meccanismo può essere azionato da un addetto con telecomando o dal cliente attraverso un'apposita applicazione.

Si tratta di un progetto unico in Italia (e probabilmente in Europa). Dopo l'avvio dell'anno scorso in via sperimentale con 400 ombrelloni, ora si è arrivati all'en plein. Già ci sarebbero richieste da parte di altri stabilimenti del litorale e l'intento è di rientrare nei bandi della Comunità europea. L'idea e la realizzazione sono tutte "made in Jesolo", grazie all'inventiva dell'Hotel Market.

"L’idea nasce già nel 2000 - riferisce Christian Rampazzo, ingegnere dell'albergo - quando abbiamo fatto i primi esperimenti in seguito ad una frase da bar tra tecnici e bagnini del tipo: 'pensa se si potesse aprire e chiudere gli ombrelloni con un telecomando tipo quello della televisione'. Con l’avvento dei telefonini l’industria ha sviluppato un nuovo tipo di batterie nichel metal idrato che mantengono memoria. Prima era impossibile. Il problema principale è stata la miniaturizzazione, che andava a scapito dell’equilibrio energetico, compatibilmente con un aspetto estetico gradevole". Il dispositivo è indipendente dall’ombrellone e può essere installato anche su quelli esistenti. L'app su smartphone permette poi al bagnante di essere completamente autonomo. Il marchio del progetto, "Solex", è stato registrato.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento