menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investimenti al Terminal Rinfuse Venezia: "Ora accoglierà navi da tutto il mondo"

600 mila euro per renderlo punto di riferimento nel nord Adriatico: ora può ricevere navi di rottame provenienti da America, Nord Europa e Russia

Terminal Rinfuse Venezia si espande: la società, del Gruppo Euroports, annuncia di aver effettuato un importante investimento che permetterà di gestire le navi che trasportano rottame classificato come rifiuto, offrendo anche la possibilità di stoccaggio in un’area dedicata nel rispetto delle normativa europee. Un investimento di oltre 600 mila euro, che secondo la società rende TRV uno dei terminal di riferimento nel nord Adriatico: sarà infatti in grado di ricevere navi di rottame da 30mila tonnellate provenienti da America, Nord Europa e Russia, e inoltre di servire una vasta zona giungendo via ferrovia fino al centro Europa.

Il progetto ha richiesto la costruzione di un recinto di 4.200 metri quadri (con capacità massima di stoccaggio pari a 30 mila tons) posizionato in prossimità della banchina, che oltre ad essere servita da raccordo ferroviario gode del fondale maggiore che il porto di Venezia al momento offre. Il parco è anche dotato di un impianto per la depurazione delle acque reflue e di un sistema di abbattimento polveri. Con la realizzazione del parco viene raggiunto il duplice obiettivo di ampliare il campo delle commodities e di incrementare il traffico siderurgico del terminal.

"Siamo soddisfatti di aver portato a compimento questo importante progetto - commenta l’amministratore delegato di Terminal Rinfuse Venezia, Marco Corbellini - La nuova infrastruttura ci consentirà di soddisfare le richieste avanzate dalla nostra clientela negli ultimi anni e allo stesso tempo amplierà il campo dei servizi offerti dal terminal, rispettando quanto previsto dalle normative sul rifiuto. L’investimento inoltre conferma la volontà del gruppo Euroports di voler continuare a crescere in Italia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento