Assistenza domiciliare: tutte le informazioni utili del comune di Venezia

Le diverse tipologie di servizio, come richiederlo e a quali pazienti è rivolto

L'assistenza domiciliare è un servizio che prevede una serie di prestazioni socio-assistenziali di aiuto e sostegno alla persona anziana o affetta da patologie, fornite da personale qualificato. L'assistenza viene erogata dal medico che richiede le prestazioni per i pazienti che non possono spostarsi dalla propria abitazione perché non deambulanti o non trasportabili. 

Come richiedere l'assistenza domiciliare

Le prestazioni erogate  (infermieristiche, di assistenza specialistica e sanitaria integrata) e le prenotazioni di queste devono essere effettuate presso i distretti competenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chi si rivolge il servizio

I destinatari dell’assistenza domiciliare sono persone che si trovano in stato di bisogno sanitario o socio-sanitario assistenziale per le quali siano stati individuati programmi di intervento a domicilio prestato da più figure professionali tra loro integrate. E in particolare per le seguenti patologie:

  • Pazienti con pluripatologie cronico degenerative che determinino limitazioni dell’autonomia
  • Pazienti con acute temporaneamente invalidanti
  • Pazienti in dimissione protetta da reparti ospedalieri
  • Pazienti che richiedono la nutrizione artificiale
  • Pazienti oncologici in fase avanzata (svolta in collaborazione con l’associazione di volontariato)
  • Pazienti HIV correlati in fase avanzata (organizzata dal reparto malattie infettive)

Tipologie di assistenza domiciliare

  • Assistenza domiciliare programmata (ADP): il medico di medicina generale assicura la presenza periodica e sistematica al domicilio personale del paziente impossibilitato a spostarsi in relazione alle eventuali esigenze. Le richieste vanno effettuate presso il distretto di competenza.
  • Assistenza domiciliare infermieristica: Per bisogni assistenziali a causa di problemi di salute. L'infermiere agisce sia individualmente, sia in collaborazione con il medico curante o altre figure professionali coinvolte nel progetto assistenziale. Richieste presso le sedi di competenza
  • Assistenza domiciliare riabilitativa: prestazioni di riabilitazione in pazienti affetti da disabilità transitorie o minimali e disabilità importanti con possibili esiti permanenti. Richiesta presto i distretti di competenza.
  • Assistenza domiciliare integrata (ADI): Il servizio è destinato a persone non autosufficienti o parzialmente non autosufficienti, ultrasessantacinquenni dimessi o dimissibili dalle strutture ospedaliere e dalle RSA o a rischio di ricovero in strutture ospedaliere o residenziali,che appartengono a famgilie non in grado di garantire accoglienza e risorse di tipo sanitario e assistenziale. Modulo per la richiesta. 
  • Assistenza domiciliare specialistica: si tratta di visite domiciliari riservate ai pazienti non deambulanti o anche temporaneamente non deambulanti per i quali il medico evidenzi tale stato con un'impegnativa. La richiesta di visita specialistica deve avvenire esclusivamente su prescrizione medica e trasmessa al distretto.
  • Assistenza domiciliare oncologica: presa in carico del paziente a domicilio, effettuata da un’équipe multidisciplinare attraverso prestazioni di tipo medico/infermieristico. Richiesta, QUI.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento