rotate-mobile
Famiglia

Assegno familiare: tutti i requisiti per ottenerlo a Venezia

Tutte le informazioni utili per richiedere il contributo di sostegno alle famiglie con tre o più figli nel comune di Venezia

L'assegno familiare è un contributo statale concesso dai comuni alle famiglie con tre o più figli minorenni. L'importo totale a disposizione delle famiglie numerose per quest'anno è di 1.886,82€. 

Requisiti necessari per la richiesta

Per avere diritto all'assegno è necessario:

  • essere cittadino/a italiano/a o comunitario/a o straniero in possesso di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) o titolare dello status di rifugiato e di protezione sussidiaria
  • risiedere nel Comune di Venezia
  • essere genitore di tre o più figli minorenni
  • far parte di un nucleo familiare in possesso di risorse economiche, calcolate in base all'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiori a Euro 8.788,99 per l'anno 2020

Quando e come fare domanda

La domanda per la richiesta dell'assegno familiare va presentata entro il 31 gennaio dell'anno successivo. La data di presentazione non incide sulle tempistiche di erogazione del contributo che, ad ogni modo, viene conteggiato a partire dal primo gennaio dell'anno di riferimento, sempre se a questa data la famiglia aveva già tre figli minori a carico, altrimenti la somma viene conteggiata a partire dalla data di nascita dell'ultimo figlio. Per richiedere l'assegno bisogna:

  • compilare il modulo per la presentazione della domanda
  • essere in possesso dell'attestazione ISEE.
  • consegnare la domanda con gli allegati all' ufficio protocollo del comune di Venezia

Documentazione da presentare

  • fotocopia di un documento d'identità del richiedente
    copia della certificazione ISEE

Modalità di erogazione dell'assegno

  • l'assegno al nucleo famigliare viene erogato per tredici mensilità
  • l'assegno verrà corrisposto dall'INPS suddiviso in due erogazioni (entro il 15 luglio e il 15 gennaio). I dati del mandato di pagamento devono essere ricevuti almeno 45 giorni prima della scadenza del semestre.
  • il contributo potrà anche essere accreditato sul conto corrente bancario/ postale o libretto postale se nella domanda verrà fornito il codice IBAN del richiedente
  • l'assegno non costituisce reddito a fini fiscali e previdenziali e può essere cumulato con analoghe provvidenze erogate dagli enti locali e dall'INPS
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegno familiare: tutti i requisiti per ottenerlo a Venezia

VeneziaToday è in caricamento