Come e dove richiedere un mutuo per gli under 30

Generalmente sono richiesti una serie di documenti sulla situazione anagrafica e reddituale di chi vuole il mutuo, insieme a quelli relativi all'immobile che si vuole acquistare. La guida

Pixabay

I documenti richiesti dalle banche per valutare la possibilità o meno di concedere un mutuo per under 30 variano da istituto a istituto, ovviamente. Generalmente però chi vuole un mutuo deve portare una serie di documenti standard, quelli grazie ai quali gli esperti possono valutare la situazione del cliente e fare poi una proposta. 

Si tratta per lo più di documenti relativi alla situazione anagrafica e reddituale, oltre a quelli sull’immobile che si intende acquistare. Vediamo nel dettaglio quali sono.

Documenti per richiedere il mutuo: cosa bisogna portare in banca

Chi va in banca per chiedere un mutuo deve di solito portare con sé: 

  • Carta d'identità e codice fiscale
  • Certificato di residenza e stato di famiglia
  • Permesso di soggiorno (per i cittadini extracomunitari)
  • Eventuale omologa di separazione o sentenza di divorzio
  • Estratto dell'atto di matrimonio 

I lavoratori dipendenti devono presentare anche la copia originale almeno dell’ultimo cedolino dello stipendio e dell’ultimo modello CU o 730, insieme a una dichiarazione del datore di lavoro sull’anzianità di servizio del dipendente. 

I lavoratori autonomi e i liberi professionisti devono invece presentare una copia del modello Unico, la certificazione della Camera di Commercio Industria e Artigianato e l’attestato di l’iscrizione ad un eventuale albo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda l’immobile, i principali documenti da presentare sono: 

  • La proposta d’acquisto o preliminare (il “compromesso”)
  • Ultimo atto di acquisto dell’immobile
  • La planimetria catastale
  • Il certificato di abitabilità
  • La concessione edilizia in caso di immobili di nuova costruzione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento