Servizio civile a Venezia: tutte le informazioni utili

I requisiti per poter accedere, come scegliere il progetto e le modalità di presentazione della domanda di servizio civile in città

Il Servizio Civile è un'esperienza formativa e di impegno per tutti i giovani tra i 18 ed i 29 anni non compiuti. È un'attività nata dall'esperienza del Servizio Civile obbligatorio che è diventato volontario con la fine della leva con un anno di impegno in progetti che operano in 5 ambiti principali:

  • Assistenza
  • Educazione e promozionale culturale
  • Ambiente
  • Conservazione del patrimonio artistico e culturale
  • Protezione civile

Le biblioteche per studiare o lavorare da remoto a Venezia

Al volontario di Servizio Civile è richiesto un impegno tra gli 8 ed i 12 mesi per 25 ore settimanali per un totale di 1145 ore all'anno per un compenso mensile di € 439.50. A fronte di questo impegno sono offerti dei percorsi di formazione generale sui temi fondanti del servizio civile (nonviolenza, cittadinanza attiva, pace fra i popoli, risoluzione dei conflitti etc) e di formazione specifica sulle attività di progetto. Il periodo di servizio civile ha valore nei concorsi pubblici e ai fini del riconoscimento di crediti formativi ed è anche riscattabile a fini pensionistici. Il Comune di Venezia impegna ogni anno volontari non solo all'interno dei suoi servizi ma anche all'interno dei suoi Enti Partner quali: la Fondazione Biennale di Venezia, la Fondazione dei Musei Civici Veneziani, la Fondazione Querini Stampalia, l'Opera Santa Maria della Carità e l'Antica Scuola dei Battuti. Partecipare al Servizio Civile è un modo di impegnarsi nei confronti della società, formarsi, conoscere nuove realtà ed entrare in contatto con il mondo del lavoro. 

Requisiti

Sono ammessi a svolgere il Servizio Civile coloro in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadino italiano, comunitario o extracomunitario (in base al permesso di soggiorno)
  • Ragazzi/e tra i 18 ed i 29 anni (non compiuti)
  • Non aver riportato condanne penali, nè avere alcun carico pendente in corso

Come funziona

I progetti del comune di Venezia sono solitamente strutturati su 5 giorni settimanali e il volontario ha diritto (nel caso di un progetto di 12 mesi) a:

  • 20 giorni di permesso (ferie)
  • 15 giorni di malattia

Esistono poi altri permessi speciali (esame universitario, donazione di sangue etc...).

La scelta del progetto

Si può presentare domanda per un solo progetto su tutto il territorio nazionale per ogni bando indetto dall'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile. Il bando ha una durata di circa un mese, e soltanto in questo periodo è possibile presentare la domanda. Durante il periodo del bando vengono pubblicate, sul sito del comune, delle schede riassuntive dei progetti a cui si può partecipare. Tali schede contengono descrizioni degli obiettivi e delle attività previste dal progetto. Va sottolineato, inoltre, che non è possibile cambiare il progetto nel corso dell'anno.

Come compilare la domanda

Dal 2019 per partecipare al Servizio Civile Universale è necessario seguire la procedura online. È necessario andare al link https://domandaonline.serviziocivile.it e seguire le istruzioni presenti. Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema,  che può avvenire in due modalità:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  •     I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia               Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  •     I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno,     possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Il colloquio

La selezione dei candidati per il Servizio Civile avviene tramite un colloquio ed una valutazione per titoli secondo quanto stabilito dalla normativa. Una volta accettata la domanda viene fissata la data per il colloquio. Conclusi i colloqui di selezione si stila una graduatoria suddivisa per progetti e per sede di realizzazione. La graduatoria è suddivisa in "selezionati" per il progetto, in "idonei ma non selezionati" e "non idonei". La graduatoria sarà poi pubblicata on-line nella pagina dedicata alle graduatorie ed esposta presso l'Ufficio Servizio Civile in via A.Costa 38/a.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento