Come attivare un prestito d'onore

Tutte le informazioni su cos'è, come richiedere e quali requisiti da avere per attivare questa tipologia di prestito

Il prestito d'onore è una forma di finanziamento particolare regolamentata dal decreto 185/2000 che mette a disposizione prestiti a fondo perduto e finanziamenti a tasso agevolato per tutti coloro che volessero avviare un'attività in proprio. Il prestito d'onore può riguardare anche gli studenti meritevoli, infatti, in questa sua forma, il prestito equivale a un credito concesso da una delle banche convenzionate a copertura di qualsiasi spesa sostenuta per concludere gli studi universitari. 

Come funziona un prestito d'onore

  • Prestito d'onore per le microimprese: Massimo di investimenti ammissimili fino a 129.114 euro (Iva esclusa). Per le spese  il contributo a fondo perduto previsto è del 50% con un tasso d’interesse al 30% del tasso di riferimento che era in vigore al momento della stipula del contratto. Il rimborso avviene in massimo sette anni.
  • Prestito d'onore per gli studenti: l'ammontare del prestito può variare a seconda della banca di riferimento e in base alla durata del percorso universitario. Generalmente il finanziamento è di 5/6.000 euro annui. Non ci sono interessi e il rimborso parte di solito dopo due anni dalla fine degli studi (la durata va tra uno e 15 anni).
  • Prestito d'onore per i lavoratori autonomi: Il massimo ammissibile per l'investimento equivale a 25.823 euro (Iva esclusa), mentre il finanziamento a tasso agevolato non può andare oltre la soglia dei 15.494 euro. Il contributo per le spese di gestione del primo anno anno di attività non può andare oltre i 5.164,57 euro.
  • Prestito d'onore per il franchising: l’entità delle agevolazioni permesse rientra nel regime comunitario ‘de minimis’ e anche qui è previsto un 50% di contributo a fondo perduto e un finanziamento a tasso agevolato per metà restante che va restituito in massimo sette anni.

Requisiti per il prestito d'onore

Per i lavoratori autonomi i requisiti per ottenere il prestito d'onore sono:

  • aver raggiunto la maggior età
  • non essere occupati alla data di presentazione della domanda
  • avere la residenza italiana alla data del 1/01/2000 o da almeno sei mesi dalla presentazione della domanda

Per le microimprese e franchising:

  • essere in possesso di tutti i requisiti scritti sopra per almeno la metà numerica dei soci che detiene almeno la metà del capitale sociale o delle quote

Per gli studenti:

  • avere la residenza italiana
  • essere iscritti in un'università italiana
  • essere in possesso dei requisiti di reddito e merito secondo la legge 390/1991

Richiesta del prestito

Per microimprese, franchisinge lavoratori autonomi, il prestito d’onore è gestito dall'Agenzia Nazionale per l'Attrazione degli Investimenti e dello Sviluppo d'Impresa e la domanda va presentata online e scaricata da sito di Invitalia. Quando i prestiti d’onore sono erogati da Regioni o i Comuni, la domanda va inoltrata a questi secondo le modalità previste dal bando.

Per quanto riguarda, invece, gli studenti, il prestito d’onore prevede convenzioni tra università e banche. La domanda può essere fatta rivolgendosi alla segreteria dell'ateneo di riferimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento