Temperature in rialzo e afa, disagio fisico in aumento da domani

Sarà di nuovo intenso il caldo da domani, venerdì 5 luglio, sul territorio. Arpav prevede temperature e afa in crescita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il calo termico domenica

Sabato e domenica sulle zone costiere e pianeggianti il disagio fisico aumenterà  e "scadente" sarà la qualità dell'aria. Tra domani e sabato l'Anticiclone subtropicale africano tornerà nuovamente a estendersi, con valori delle colonnine dei termometri al di sopra della norma, in modo anche sensibile. Domenica sono previste altre piogge con successivo calo termico per il riavvicinamento della bassa pressione centrata sul nord Europa. Minime a fine giornata. Lunedì 8 luglio alternanza di nuvole e rasserenamenti con piogge, più probabilmente dal pomeriggio, e temperature in calo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento