Meteo

Previsti temporali e forti raffiche di vento in pianura e sulla costa

Stato di allerta della protezione civile. Domani mattina dovrebbe entrare in funzione il Mose per proteggere il centro storico dell'acqua alta

Da domani è prevista un'ondata di maltempo con precipitazioni diffuse in tutto il Veneto, consistenti e accompagnate da forti raffiche di vento soprattutto in pianura e sulla costa. Sono attesi in particolar modo venti da tesi a forti, in prevalenza da est/nord-est. Alla luce delle condizioni meteo e dell'intensità del vento, la protezione civile ha emesso un avviso di criticità fino alle 8 di venerdì 16 ottobre. È stata dichiarata anche l'allerta gialla in alcuni bacini idrografici, tra cui quello di Sile, Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento.

Contemporaneamente, il Mose dovrebbe entrare in funzione domani mattina per proteggere il centro storico dal picco di acqua alta, previsto alle 10.45, a 135 centimetri. Sarà il secondo test in fase di emergenza per il sistema di paratoie a scomparsa. Per giovedì il Centro maree del Comune di Venezia prevede un'altra marea sostenuta a 120 centimetri alle 11.10 della mattina e un picco di 105 alle 11.40 di sabato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Previsti temporali e forti raffiche di vento in pianura e sulla costa

VeneziaToday è in caricamento