Weekend di maltempo, piogge già venerdì sera

Precipitazioni sabato e domenica, anche a carattere di rovescio, specie verso la costa. Nuova attenzione per la pianura nord-orientale. Zaia chiede lo stato di emergenza

Maltempo Bibione, archivio

Un fine settimana di maltempo, quello previsto da Arpav che, tra sabato e domenica, anticipa la possibilità di precipitazioni anche a carattere di rovescio o locale temporale, specie verso la costa. Consistenti i quantitativi, localmente abbondanti su zone montane, pedemontane e pianura nord-orientale. Rinforzo dei venti di Scirocco sulla costa e in quota.

Evoluzione generale

Il tempo sarà inizialmente variabile, con cielo nuvoloso e qualche precipitazione sparsa, fino a parte della mattinata di sabato. In seguito tendenza all'intensificarsi delle precipitazioni, che potranno essere anche consistenti sulle zone montane, pedemontane e nord-orientali della pianura. Seguiranno giornate più stabili e soleggiate. Fino alla serata di domenica 24 novembre permane lo stato di attenzione anche nei bacini del Lemene, Livenza e Tagliamento e nel bacino scolante della laguna di Venezia.

Emergenza

Con una lettera inviata venerdì al premier, Giuseppe Conte, e al capo della protezione civile nazionale, Angelo Borrelli, il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha chiesto la dichiarazione dello stato di emergenza per tutto il territorio del Veneto interessato da eventi calamitosi a partire dal 12 novembre scorso. La richiesta non ha riguardato il territorio comunale di Venezia, per il quale lo stato di emergenza è già stato dichiarato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento