Giovedì, 29 Luglio 2021
Meteo

Domani potrebbe arrivare la prima neve in pianura

Fase di pre-allarme in provincia di Venezia. Possibili nevicate di bassa intensità tra la mezzanotte e le 12

Neve sul Ponte della Libertà (foto d'archivio)

L'ultimo bollettino Arpav, pubblicato alle 13 di oggi, indica per la mattinata di domani, 2 dicembre, possibili nevicate e pioggia mista a neve in pianura, anche in provincia, con temporanei accumuli sulle zone interne; nel pomeriggio, invece, il limite della neve dovrebbe essere in lieve rialzo, con fenomeni di minore entità.

Fino a parte della mattinata ci sarà una probabilità medio-alta (50-75%) di precipitazioni diffuse a partire dalla pianura centro-meridionale, altrove fenomeni saranno generalmente assenti o al più deboli; in seguito la tendenza sarà quella di un aumento della probabilità (fino ad alta 75-100%) e l'estensione delle precipitazioni fino a divenire diffuse. Nel corso del pomeriggio è prevista una iniziale temporanea attenuazione e conseguente diradamento dei fenomeni che si presenteranno in maniera sparsa e intermittente, per poi riprendere dal tardo pomeriggio/sera in maniera diffusa (probabilità medio-alta 50-75%).

Neve in pianura, spargisale in azione

Viste le previsioni metereologiche, la protezione civile del Comune di Venezia ha reso noto che è scattata la fase di preallarme per possibili nevicate a partire dalla mezzanotte e fino alle 12 di domani. Dalle 20, in tutto il territorio comunale di Venezia, entreranno in azione gli spargisale. I mezzi interverranno lungo tutti i sottopassi, le rotatorie e i cavalcavia della terraferma, oltre che sulla viabilità carrabile di Tronchetto e piazzale Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domani potrebbe arrivare la prima neve in pianura

VeneziaToday è in caricamento