Meteo

Perturbazione in arrivo in Veneto, scatta l'"allerta gialla"

Le previsioni indicano per lunedì tempo in prevalenza perturbato con precipitazioni diffuse

Una nuova perturbazione in arrivo in Veneto ha spinto il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione a emettere lo stato di attenzione (allerta gialla) per criticità idrogeologica dalle 24 di domenica alle 8 del 25 maggio sui bacini idrografici Piave-Pedemontano e Basso Brenta-Bacchiglione. 

Previsioni

Le previsioni indicano per lunedì tempo in prevalenza perturbato con precipitazioni diffuse, a tratti anche forti e a carattere di rovescio o locale temporale specie su Prealpi e pianura. Quantitativi in genere consistenti, localmente abbondanti in caso di rovesci più intensi e persistenti. Venti da moderati a sostenuti in quota dai quadranti meridionali, moderati a tratti tesi in prevalenza da est o nord-est in pianura e a tratti da sud-est sulla costa. Limite neve in genere oltre i 2500 m. circa. Il possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi, potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore. Si segnala la possibilità dell'innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide specie nella zona di allertamento di Vene-H (Piave-Pedemontano).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perturbazione in arrivo in Veneto, scatta l'"allerta gialla"

VeneziaToday è in caricamento