menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna il maltempo in provincia: il ciclone "Venezia low" porta pioggia e freddo

Tra mercoledì sera e giovedì, dice 3B Meteo, è previsto un vortice ciclonico con vento e precipitazioni. Temperature in calo, poi una nuova perturbazione nel fine settimana

Perturbazione fredda in arrivo a Venezia: lo annuncia il servizio di 3B Meteo, che prevede fin dalle prossime ore un peggioramento delle condizioni del tempo con probabili piogge nelle nostre zone. La perturbazione raggiungerà l'Italia mercoledì sera, attraversandola giovedì e scavando un vortice ciclonico a Venezia: il fenomeno prende il nome di "Venezia Low", un ciclone di categoria F4, ossia con una pressione atmosferica molto bassa (992 hPa) e un occhio del diametro inferiore ai 50 chilometri che si formerà proprio davanti alla laguna.

Le prime precipitazioni avverranno tra sera e notte inizialmente nelle Prealpi e in Valpadana, dove potranno assumere carattere temporalesco localmente anche con grandine e raffiche di vento. Contemporaneamente dovrebbe verificarsi un rapido calo delle temperature, con neve già sui 500-700 metri sulle Alpi, ma a tratti più in basso sulla Valpadana. Il sito de ilmeteo.it invita a "prestare attenzione a fenomeni potenzialmente violenti e del tutto inaspettati e quindi di difficile previsione".

La stessa situazione dovrebbe persistere anche nella giornata di giovedì. Non sono esclusi fiocchi a tratti fino in pianura durante i rovesci più intensi, in particolare tra Veneziano e Padovano. Il maltempo concederà una tregua venerdì, giornata in cui dovrebbe riapparire il sole: dopodiché nel week end è prevista una nuova perturbazione in tutto il centro-nord, con ulteriori piogge e temporali. La marea a Venezia si manterrà invece su livelli normali o poco più: il centro previsioni del Comune annuncia un picco massimo di 85 centimetri nella notte tra mercoledì e giovedì, dato in calo nei giorni successivi.

PROTEZIONE CIVILE IN ALLERTA. Dichiarato lo stato di attenzione per criticità idrogeologica e idraulica dalle 18 di mercoledì alle 20 di giovedì sui bacini Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone; Basso Brenta-Bacchiglione; Basso Piave-Sile-Bacino Scolante in Laguna; stato di attenzione per nevicate dalle 18 di mercoledì alle 20 di giovedì sui bacini Alto Piave; Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone; Adige-Garda-Monti Lessini; Basso Brenta-Bacchiglione; Piave Pedemontano (in proposito la protezione civile segnala che il clima particolarmente rigido favorirà la formazione e la persistenza di ghiaccio); stato di attenzione per vento forte su tutto il territorio regionale nello stesso periodo di tempo.

venezia-low-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento