menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La fine del caldo record? Afa e ozono ai massimi, per la pioggia aspettare domenica

Lucifero potrebbe allentare la morsa tra il fine settimana e l'inizio della prossima, secondo l'Arpav. Le piogge in montagna porteranno un po' di sollievo, ma non in tutto il Veneto

Caldo e afa decisamente oltre la norma, tanto che le temperature percepite hanno raggiunto i 45 gradi centigradi giovedì. Per godere di una tregua sul fronte climatico, secondo il centro metereologico dell'Arpav, si dovrà aspettare la domenica sera. Più probabilmente il lunedì La pioggia cadrà sulle Dolomiti e sull'area Pedemontana, secondo le previsioni, rinfrescando di conseguenza anche la pianura. Non tutte le province però ne trarranno beneficio. Il maltempo rinfrescherà il Trevigiano, Verona e Vicenza. La canicola non mollerà invece Padova e Rovigo, dove tra l'altro il caldo percepito ha superato abbondantemente i 40 gradi in questi giorni. Venezia aspetta alla finestra, tenendo sott'occhio il termometro. Le temperature massime nei capoluoghi giovedì sono state: Vicenza e Verona 37 gradi (43,6 e 45 quelle percepite), Rovigo 36 (44), Padova e Treviso 35 (rispettivamente 44 e 45 quelle percepite), Venezia 33 (42) e Belluno 32 (40).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento