Antifurto per auto: la guida all'acquisto

Le migliori soluzioni per la messa in sicurezza della propria auto

Antifurto auto: come proteggere la propria vettura

Scegliere un buon antifurto per la propria auto è molto importante e capire come muoversi sul mercato ancora di più. Esistono infatti diverse tipologie di antifurto per tutte le esigenze da selezionare a seconda del prezzo o del grado di sicurezza che si vuole ottenere. Nello sterminato mercato degli antifurti per auto è possibile suddividere i vari tipi in tre grandi categorie:

  • meccanici
  • elettronici
  • satellitari

Scopriamoli meglio nel dettaglio.

ANTIFURTI MECCANICI: ECONOMICI E FACILI DA INSTALLARE Iniziamo la nostra rassegna dagli antifurti meccanici che vanno a bloccare fisicamente parti fondamentali per la guida del veicolo come lo sterzo, il cambio o i pedali. Modelli acquistabili anche a meno di 100 euro che vanno installati direttamente dall’utente. Prodotti facilmente visibili dall'esterno che tendono a scoraggiare almeno i ladri poco esperti. Questi antifurti possono essere infatti aggirati con varie tecniche che prevedono, ad esempio, la manomissione della serratura di blocco.

ANTIFURTI ELETTRONICI: DALL'IMMOBILIZER A QUELLO CON SIRENA Nel settore degli antifurti elettronici troviamo dispositivi di vario genere; si va dal semplice interruttore nascosto che impedisce l'accensione dell’auto agli immobilizer presenti ormai sulla quasi totalità delle vetture in commercio. Un sistema che manda segnali all’accensione per evitare che il veicolo si accenda senza la sua chiave. Citiamo poi i classici antifurti dotati di sirena attivabile tramite sensori; sistemi comandabili tramite telecomando, che impediscono anche l’attivazione di determinate funzioni per l’avvio del motore. Antifurti, che in molti casi devono essere installati da professionisti del settore, purtroppo non infallibili; i ladri possono, infatti, decodificare il segnale che viene inviato dal telecomando del proprietario utilizzando particolari attrezzature elettroniche.

ANTIFURTO SATELLITARE: GPS E COLLEGAMENTO DATI Concludiamo la nostra rassegna con gli antifurti elettronici di tipo satellitare che consentono anche di monitorare la posizione della nostra auto affidandosi alla rete di satelliti GPS e ad un collegamento dati tramite rete cellulare. Servizi di tracciamento che nei modelli più avanzati richiedono il pagamento di un canone periodico, oltre al costo dell’installazione dell’antifurto. Sistemi sempre più diffusi sul mercato che consentono anche una riduzione della polizza assicurativa.
Purtroppo anche l’antifurto auto satellitare può essere disabilitato utilizzando un dispositivo illegale che interferisce con il segnale GPS.

INSTALLAZIONE ANTIFURTO: A CHI RIVOLGERSI A VENEZIA

Car Stereo Center, Via Brunacci 18/C, Marghera
Autoservice Venezia, Via Torino, 86, Mestre
Carrozzeria Simionato, Via Val di Non 20, Mira

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento