menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ca' Corner, sede della Provincia

Ca' Corner, sede della Provincia

La Provincia approva il suo bilancio in attivo: avanzo di quasi 7 milioni di euro

Soddisfatto l'assessore competente Del Zotto: "A fronte di un patrimonio di oltre 537 milioni, il tasso di indebitamento è inferiore al 20%. Numeri positivi per il minor costo del personale"

Approvato dalla Giunta provinciale il bilancio consuntivo 2011, che si chiude con un avanzo di amministrazione pari a 6 milioni 687mila 863 euro e spiccioli. Numeri positivi, che l'assessore al Bilancio dell'amministrazione Zaccariotto Pierangelo Del Zotto sottolinea con forza: "A fronte di una gestione corrente sana, confortata dal rispetto di tutti i parametri di virtuosità, registriamo un ulteriore miglioramento di alcuni indicatori - spiega - come l’aumento di autonomia finanziaria e la riduzione drastica del debito, che passa da 116 a 104 milioni di euro: ciò significa che a fronte di un patrimonio netto di oltre 537 milioni, il tasso di indebitamento è inferiore al 20%".


Il motivo principale di queste cifre è individuato nel minor costo del personale rispetto ad altri Enti analoghi: "Questi risultati vengono raggiunti grazie all’impiego di un numero di dipendenti inferiore rispetto ai dati registrati a livello nazionale - sottolinea Del Zotto - La Provincia di Venezia ha un dipendente ogni 1500 abitanti circa, mentre la media nazionale è di uno ogni 900".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento