rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Politica

Suicidio artigiano a Noventa, minuto di silenzio in Consiglio regionale

L'assemblea legislativa del Veneto ha ricordato Ivano Polita, che ha deciso di farla finita per i troppi crediti. Moreno Teso: "Più attenzione per le difficoltà dei nostri imprenditori"

L'assemblea legislativa del Veneto ha dedicato, in apertura dei lavori, un minuto di silenzio in memoria dell'artigiano veneto di Noventa di Piave, Ivano Polita, uccisosi nei giorni scorsi anche per problemi economici.

 

"Stiamo discutendo il bilancio della Regione - ha detto Moreno Teso (Pdl), nel chiedere un momento di raccoglimento dell'aula di palazzo Ferro-Fini - e come istituzione dovremmo essere più attenti alle difficoltà che stanno affrontando gli imprenditori veneti. Purtroppo quella dell'imprenditore di Noventa di Piave è solo l'ultima tragica morte di una catena amara di suicidi determinati da difficoltà economiche, mancanza di credito o perdita del posto di lavoro". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio artigiano a Noventa, minuto di silenzio in Consiglio regionale

VeneziaToday è in caricamento