Nuovo regolamento in Consiglio comunale? Interventi più brevi e repliche contingentate

Martedì presentata alla giunta dalla presidente del parlamentino locale, Ermelinda Damiano, una bozza di revisione del funzionamento del Consiglio comunale in ottica produttività

Lunghezza massima degli interventi dei consiglieri tagliata e numero delle repliche contingentato. Martedì in giunta (che è estranea al documento) è stata presentata dal presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano, una proposta di revisione del regolamento del parlamentino locale. Obiettivo, secondo la proponente, che comunque intende spiegare i dettagli della modifica solo nel momento in cui i documenti arriveranno in commissione, è di rendere più snello il suo operato e quindi migliorarne la produttività.

DIFFERENTI POSIZIONI

Di tutt'altro avviso chi, tra l'opposizione, chiede maggiore dibattito e, in definitiva, maggiore spazio alle differenti posizioni presenti nell'assemblea. In sintesi nel nuovo regolamento si intendono modificare le lunghezze degli interventi, portandole da un massimo di 5 minuti a un massimo di 3. Nel caso dell'approvazione di leggi di bilancio questi limiti sarebbero rivisti da 10 a 5 minuti. Una ghigliottina che potrebbe calare anche per quanto riguarda le tempistiche complessive delle discussioni e il numero di interventi previsti per un determinato emendamento. In più sarebbero assicurata ai membri della giunta in alcuni frangenti la possibilità di replica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA BOZZA IN COMMISSIONE

Tempi più stingenti nell'ottica della produttività e per evitare sedute "fiume" in cui il dibattito può risultare ridondante. Di tutt'altro avviso chi crede nel dibattito politico senza vincoli e chiede che nulla venga cambiato. La bozza della modifica del regolamento in ogni caso dovrà passare l'esame delle commissioni competenti e poi dovrà essere approvato dal Consiglio stesso. Un iter che potrebbe rivelarsi foriero anche di modifiche in corsa.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento