rotate-mobile
Politica San Marco / Salizada del Fontego dei Tedeschi

Sorpresa, la terrazza sul "Fontego" sparisce dal progetto di restauro

La famiglia Benetton ha presentato il dossier sulla riqualificazione dell'edificio di Rialto alla Soprintendenza. Scelta la strada più "morbida" di un "belvedere coperto" che non intacca il tetto

Sorpresa. La terrazza della discordia è sparita. Nel dossier presentato da Edizioni Property alla Soprintendenza ai Beni artistici e architettonici in cui si descrive per filo e per segno il progetto di restauro del Fondaco dei Tedeschi la terrazza "a vasca" scoperta con vista mozzafiato sul canal Grande non ci sarebbe più.

 

Una marcia indietro da parte della famiglia Benetton (che ha acquistato l'ex palazzo delle Poste nel 2008)? Può darsi. Fatto sta che con la scomparsa della terrazza, peraltro vietata dalle norme edilizie lagunari, parecchi nodi potrebbero essere sciolti. Il centro commerciale che sorgerà all'ultimo piano avrà un "belvedere" coperto circondato da vetri oscurati. In questo modo si potrà ammirare lo spettacolo circostante senza essere visti dall'esterno. La soluzione eviterebbe quindi di intaccare il soffitto dell'edificio.

 

Nel corposo dossier consegnato alla Soprintendenza Edizione Property ha presentato oltre 500 tavole e planimetrie dell'edificio, oltre ad una corposa documentazione che riguarda l'approccio storico, il progetto di riqualificazione vero e proprio e la relazione statica dello stesso. Ora spetta alla Soprintendenza decidere il da farsi. Un responso è atteso entro il 29 febbraio, poi, ai primi di marzo, il voto del Consiglio comunale sulla variante di destinazione d'uso della struttura, per cui Ca' Farsetti ha già incamerato 6 milioni di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresa, la terrazza sul "Fontego" sparisce dal progetto di restauro

VeneziaToday è in caricamento