Politica Lido

Caserma Pepe al Lido, mozione di tutta la maggioranza per valorizzare il bene

Mozione unitaria a firma Lega condivisa da tutta la maggioranza per impegnare sindaco e giunta ad avviare un procedimento per acquisire il complesso, valorizzarlo e a definire partnership pubblico-private che portino alla fruibilità cittadina

Caserma Pepe del Lido, foto di archivio

Il gruppo consiliare della Lega, con primo firmatario il consigliere comunale Nicola Gervasutti, ha depositato una mozione sulla caserma Pepe e Bellemo del Lido sottoscritta dai consiglieri di tutta la maggioranza: Alex Bazzaro, Riccardo Brunello e Giovanni Giusto (Lega) Paolo Tagliapietra, Alessio De Rossi, Deborah Onisto, Barbara Casarin, Paolino D'Anna, Emanuele Muresu, Giorgia Pea, Silvia Peruzzo Meggetto, Aldo Reato, Francesca Rogliani, Paolo Romor, Alessandro Scarpa, Chiara Visentin, (Fucsia), Maika Canton e Francesco Zongarlini (Fratelli d'Italia).

«Durante la Repubblica di Venezia era conosciuta come palazzo dei Soldati o quartier generale dei Fanti da Mar - spiegano i consiglieri - Oggi reggimento dei lagunari della Serenissima (unico reparto di fanteria d'assalto anfibio dell'esercito italiano), costruita nel 1951 per consentire l'acquartieraménto delle truppe». Dal 1999 la caserma è chiusa e si trova in uno stato di abbandono che ne pregiudica la stabilità perciò è necessario intervenire per la messa in sicurezza.

«Considerato che - continua la mozione - le priorità dell'amministrazione sono la riqualificazione urbanistica e ambientale e la riconversione funzionale di aree urbanizzate, favorendo l'insediamento di funzioni residenziali e produttive, commerciali o terziarie, e la rivitalizzazione del tessuto socioeconomico attraverso il recupero delle attività tradizionali, valorizzando e riconoscendo gli spazi e i beni mobili e immobili patrimonio delle tecniche e competenze locali, si impegnano sindaco e giunta ad avviare un procedimento per acquisire il complesso dell'ex caserma Pepe nel rispetto delle indicazioni del demanio e del ministero dei Beni culturali e a definire partnership pubblico-private che portino alla fruibilità di tutto il complesso e alla conservazione architettonica dell'ex caserma».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserma Pepe al Lido, mozione di tutta la maggioranza per valorizzare il bene

VeneziaToday è in caricamento