Il ministero firma: al via la cassa integrazione per i dipendenti Pansac

I lavoratori non percepivano alcun soldo da novembre, ora potranno respirare un po'. "La decorrenza dell'intervento fissata dal 12 dicembre 2011", annuncia il commissario Cappelletto

Dipendenti Pansac durante una manifestazione

Il ministero del Lavoro ha firmato questa mattina il decreto per l'erogazione della cassa integrazione dell'amministrazione straordinaria ai dipendenti non in attività della Pansac International. A darne notizia il commissario straordinario Marco Cappelletto. La decorrenza dell'intervento è stata fissata dal 12 dicembre 2011, data della dichiarazione dello stato d'insolvenza da parte del tribunale di Milano. Nell'occasione il commissario ha rivolto un ringraziamento a quanti si sono prodigati per la tempestiva conclusione della posizione.

 

"Era il primo traguardo da raggiungere, visto che nell'emergenza la cosa fondamentale è garantire il sostegno ai lavoratori - commenta il deputato del Pd Andrea martella - che ora possono tirare un sospiro di sollievo. Il via libera di oggi è anche il risultato del buon lavoro condotto dal commissario straordinario Cappelletto".

"Contemporaneamente - aggiunge - va sottolineato come il territorio abbia saputo fare quadrato con tenacia e impegno attorno a questa situazione di crisi. Un atteggiamento che ha premiato e che è stato capito e colto in modo positivo da un ministero che si trova a fronteggiare tante situazioni delicatissime in questo momento. E' chiaro - conclude Martella - che bisogna proseguire su questa strada, con lo stesso gioco di squadra: questo per costruire una vera chance di rilancio per Pansac e i suoi dipendenti". (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento