rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Politica

Centro clinico radiologico, adesso è centro di medicina anche per i pazienti

Il patron Vincenzo Papes: “Registriamo una crescita fisiologica. Ma se non continuassimo ad investire in tecnologie la situazione sarebbe ben diversa. Dopo la nuova RM in arrivo anche un nuovo mammografo ed un ecografo digitale, apparecchiature per un valore di oltre 300mila euro”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

vincenzo papesIl Patron Vincenzo Papes: "Registriamo una crescita fisiologica. Ma se non continuassimo ad investire in tecnologie la situazione sarebbe ben diversa. Dopo la nuova RM in arrivo anche un nuovo mammografo ed un ecografo digitale, apparecchiature per un valore di oltre 300mila euro"

Dal 1 settembre 2012 il Centro Clinico Radiologico, la prima Radiologia privata nata a Mestre, struttura convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale entrata dall'anno scorso a far parte della rete di strutture sanitarie del Centro di Medicina di Mestre, si è uniformato anche nel nome al Centro di Medicina, diventando Radiologia del Centro di Medicina di Mestre.

"Nel primo semestre 2012 il Centro Clinico Radiologico, oggi ufficialmente Radiologia del Centro di Medicina di Mestre, ha registrato un incremento del 4% del numero delle prestazioni. Una crescita fisiologica che si giustifica con gli investimenti fatti in nuove tecnologie - spiega l'amministratore delegato, Vincenzo Papes - oltre al fatto che con l'introduzione dei ticket sulle prestazioni del SSN, soprattutto per gli esami più semplici, si è ridotto il lasco tra costi delle prestazioni private a costi del pubblico. Il paziente in più qui trova assenza di liste di attesa e un servizio personalizzato".

premudaLe prestazioni del Centro Clinico Radiologico (RX, Mammografie Risonanze magnetiche, Ecografie, ecc.) sono passate da 8.299 (1 semestre 2011) a 8.642 (primo semestre 2012).

"Dopo la nuova risonanza magnetica articolare sono in arrivo altre due strumentazioni all'avanguardia, un ecografo digitale e un mammografo digitale di ultima generazione, fondamentale nella diagnosi e prevenzione del tumore al seno - spiega l'amministratore delegato, Vincenzo Papes - si tratta di due investimenti importanti, per oltre 300mila euro, fondamentali per poter offrire ai pazienti prestazioni private e convenzionate adeguate alla domanda di salute del territorio di Mestre e dintorni".

Intanto la chiusura del bilancio 2011 (23.612.000 euro il fatturato, 100mila i pazienti delle 10 sedi nei principali centri delle province di TV-VE-BL) dà segnali incoraggianti in vista delle nuove sfide del 2013, anno in cui il Centro di Medicina compirà il 30ennale.

centro clinico radiologico"Questo lo dobbiamo alla politica di aggregazioni fatta a partire dal 2009, che ha visto entrare a far parte del Centro di Medicina strutture convenzionate come il Centro Clinico Radiologico di Mestre e strutture di eccellenza come il Centro Oftalmologico Laser Veneto di Treviso. - spiega l'amministratore delegato, Vincenzo Papes - Gli altri due pilastri sono l'investimento costantemente in tecnologie e apparecchiature all'avanguardia (in 3 anni oltre 5 milioni di euro) e in competenze (personale interno cresciuto del 10,8% così come quello specialistico del 22%), che ci ha portato a diventare il riferimento per il Veneto Nord Orientale sia per la chirurgia estetica, che per la chirurgia refrattiva e la Procreazione Medicalmente Assistita (PMA). L'obiettivo è dare un servizio efficiente e di qualità che sia complementare e che si integri perfettamente con quello offerto dal sistema sanitario nazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro clinico radiologico, adesso è centro di medicina anche per i pazienti

VeneziaToday è in caricamento