rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Consiglio comunale, tra le approvazioni c'è la convenzione con la polizia locale di Marcon

Dagli affidamenti Veritas ai mercati agricoli: la seduta del 18 novembre

Molte le approvazioni in Consiglio comunale a Venezia giovedì 18 novembre, in diretta streaming. Dalle regole sui mercati agricoli alla convenzione con la polizia locale di Marcon, fino agli affidamenti Veritas. Alla partecipata è stato rinnovata la gestione degli impianti di depurazione e reti fognarie di Venezia e delle isole con 28 voti favorevoli e 1 astenuto. Il servizio, che riguarda 31 impianti di depurazione e 8 reti fognarie, resta a Veritas sino al 2038, con un canone annuo a carico del Comune di 1.907.032 euro, importo che potrà variare per l’aggiornamento annuale dell’indice Istat o per l’eventuale variazione del numero di impianti e reti in funzione. A Veritas il Consiglio ha anche dato fino al 2025 la gestione del servizio di pulizia e spurgo delle caditoie stradali di terraferma e Lido: il corrispettivo è di 671.000 euro l’anno, ovvero il prezzo che la stessa società aveva proposto, con l’impegno, nel contempo, di migliorarlo e velocizzarlo assicurando una produttività di 8,5 caditoie pulite per ora.

Convenzione con la polizia di Marcon

In Consiglio è stato approvato lo schema di convenzione con il Comune di Marcon per la gestione in forma associata delle funzioni di polizia locale. L’accordo, sottoscritto nel 2015 e rinnovato nel 2019, ha l’obiettivo di assicurare una gestione organica della polizia Municipale di tutta la Città Metropolitana di Venezia, per mantenere e aumentare le collaborazioni già attive. In base alla convenzione, il Comandante del Corpo di polizia locale di Venezia, di concerto con il Comandante del Comune di Marcon, predisporrà con cadenza periodica la programmazione dell'attività. Per l’intero ambito territoriale dei Comuni verrà confermata l’attivazione dei seguenti servizi in forma associata: gestione della Centrale operativa h24, delle attività di formazione del personale, dell'infortunistica stradale; delle violazioni in materia di circolazione stradale; dei servizi di rilevazione dei sinistri stradali; dei servizi di vigilanza per la tutela delle manifestazioni e degli eventi; del pronto intervento, di supporto per le attività di polizia giudiziaria urgenti, quali il fotosegnalamento, le perquisizioni, il trasporto di persone in stato di arresto e fermo; dei servizi congiunti con unità cinofila per la prevenzione del consumo di sostanze stupefacenti. Continuerà la collaborazione per lo sviluppo e l’integrazione del sistema di videosorveglianza e avviata la sperimentazione di servizi di polizia stradale congiunti sulla base di un calendario condiviso. La convenzione sarà in vigore fino al 30 luglio 2024.

Farmer's Market

Via libera del Consiglio comunale all'istituzione e al regolamento per i mercati agricoli di vendita diretta di Mestre, Chirignago, Lido e Venezia Santa Marta. Dopo la fase sperimentale, avviata nel 2009, il provvedimento fissa regole e modalità per lo svolgimento dei mercati degli operatori agricoli con una disciplina omogenea e uniforme. L’obiettivo, si legge nel provvedimento, è “promuovere la valorizzazione qualitativa delle produzioni agricole locali nel rispetto della naturale stagionalità, favorendone il consumo e la commercializzazione, garantendo, nel contempo, una maggiore trasparenza dei prezzi, assicurando un’adeguata informazione ai consumatori sull’origine dei prodotti”. I Farmer’s Market istituiti sono 4: a Mestre, in Riviera XX settembre, il giovedì dalle 8 alle 13; a Chirignago, piazza San Giorgio, il mercoledì dalle 8 alle 13; al Lido, Riva di Corinto lato via Falcier, il venerdì dalle 7.30 alle 14; a Venezia, Dorsoduro Santa Marta, il lunedì dalle 7 alle 14. L’approvazione del nuovo regolamento comporterà l’abrogazione di quanto disciplinato dal Regolamento per il commercio su aree pubbliche attualmente in vigore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, tra le approvazioni c'è la convenzione con la polizia locale di Marcon

VeneziaToday è in caricamento