Domenica, 21 Luglio 2024
Politica

«Donna e mamma inutile»: Sambo attaccata sui social dal consigliere FdI

La solidarietà della municipalità e del Pd Veneto dopo il commento di Davide Quarta, consigliere di municipalità a Venezia, che dice: «Malinteso, non sapevo neppure fosse mamma». Presa di distanza e scuse di FdI

Un commento dispregiativo sotto un post della consigliera comunale Pd Monica Sambo sta sollevando un caso politico. «Fai pena. Donna e mamma inutile a livello politico... Stai a casa che è meglio» ha scritto ieri sera il consigliere della municipalità di Venezia, Murano e Burano Davide Quarta, di Fratelli d'Italia commentando un video in cui Sambo criticava il nuovo regolamento sulle locazioni turistiche annunciato dalla giunta Brugnaro.

Clicca qui per iscriverti al canale WhatsApp di VeneziaToday

Il commento del consigliere Quarta sotto il post di Sambo-2

Un commento che nel momento in cui scriviamo risulta ancora visibile, e che è stato rilanciato da Sambo scrivendo «ecco come reagiscono alle nostre critiche e proposte sulla città i Consiglieri di Fratelli d’Italia». Sambo ha ottenuto la solidarietà di diversi esponendi del Partito Democratico, dalla parlamentare Rachele Scarpa al capogruppo del Pd in Comune Giuseppe Saccà, e di tutti i consiglieri di maggioranza della Municipalità, che in un comunicato scrivono: «È un fatto gravissimo e inaccettabile che nel partito di maggioranza del Governo Italiano, rappresentato da una donna, un consigliere, con ruoli di coordinamento importanti nell’Amministrazione, offenda una consigliera comunale, intimandole di rimanere “a casa” in quanto “donna e mamma inutile”. Questo tipo di attacchi del tutto personali e gratuiti non fanno parte del dibattito democratico che è alla base delle nostre istituzioni. Ci aspettiamo che il gruppo locale e tutte le forze politiche di destra prendano le distanze da queste gravi affermazioni».  Da parte sua Sambo ha ringraziato per la soldarietà e ha spiegato che procederà personalmente in sede legale «anche per dire a tutte le donne che questi comportamenti non possono essere in alcun modo tollerati».

Davide Quarta, raggiunto al telefono, chiarisce che nel commento non c'era alcun insulto, ma solo una critica politica: «Non si dovrebbe fare campagna elettorale dicendo cose false, gli affitti turistici non impattano sul tema della residenzialità» spiega. Quarta dice che l'espressione "donna e mamma inutile a livello politico" andava intesa in modo diverso da come è stata presa dai lettori: «Non sapevo neppure che Sambo fosse mamma, per me era madre del Pd a livello politico a Venezia, dato il record di preferenze ottenute e il ruolo che svolge, la critica era solamente politica». Sono arrivate in serata anche le parole di Maika Canton, capogruppo a Ca' Farsetti per Fratelli d'Italia, che parla di «parole e sentimenti lontani dai valori di Fratelli d'Italia» e spiega che «il partito a livello locale prenderà provvedimenti nei confronti del consigliere di Municipalità Quarta, che comunque si è scusato per le sue parole assolutamente inconciliabili con i valori del nostro movimento politico. A Monica Sambo, mamma, professionista e rappresentante politica della nostra città va la solidarietà mia e del gruppo consiliare di Fratelli d'Italia a Venezia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Donna e mamma inutile»: Sambo attaccata sui social dal consigliere FdI
VeneziaToday è in caricamento