Altri 7 candidati consiglieri per Gasparinetti sindaco, il più giovane è del 2001

Completata la lista Terra e Acqua 2020 e raccolte quasi tutte le firme per la tornata elettorale di settembre

La presentazione dei candidati mercoledì 12 agosto

Altri 7 candidati al Consiglio comunale si sono aggiunti mercoledì 12 agosto alla lista Terra e Acqua 2020 del candidato sindaco Marco Gasparinetti, che così è stata completata. Si sono presentati: Fabio Lombardo, classe 1961, nato e residente al Lido, titolare di un ristorante che gestisce da quando è tornato dagli Stati Uniti, dove si è sposato e ha avuto due figlie riportate a Venezia. Nicoletta Frosini, classe 1963, nata e residente a Venezia. Docente di scuola superiore, da sempre attiva nel mondo dell'associazionismo locale, presidente uscente dell'associazione (non del gruppo) 25 aprile Venezia. Il più giovane tra gli aspiranti consiglieri comunali è Rocco Rumonato, nato nel 2001 alla Giudecca, dove risiede. Pugile e regatante ha già ottenuto successi nel campo della voga, vincitore della Storica 2019 su pupparino, neodiplomato all'Algarotti. Evelina Ussardi, nata a Venezia nel 1962, residente a Mestre dal 2004. Dal 1985 al 2016 è stata stata insegnante di scuola primaria dedicandosi anche all’insegnamento di sostegno agli alunni con disabilità. Attualmente lavora nel Cpia (Centro provinciale istruzione adulti) di Venezia e si occupa dell’insegnamento dell’italiano alle persone straniere. 

Le firme

Elisabetta Alfonso è nata a Venezia nel 1973 da antica famiglia di Torcello. Avvocato cassazionista con studio a Mestre, è membro del pool nazionale avvocati dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, con esperienza nell’ambito della disabilità. Andreina Mezzacapo Vincitorio, classe 1956, è nata e cresciuta a Venezia, da anni residente a Mestre. Ha lavorato nella pubblica amministrazione (prefettura) fino all’età pensionabile. Nicola Sabatini, nato nel 1967, risiede a Mestre. Specialista nella gestione e amministrazione delle risorse umane è padre di due figli, molto presente nella vita sociale mestrina. Terra e Acqua 2020, sempre mercoledì mattina, ha raccolto oltre cento firme necessarie a presentarsi alle elezioni. «Caldo e ferie non hanno fermato i nostri simpatizzanti alla vigilia di ferragosto - afferma Gasparinetti - Siamo riusciti a completare quasi totalmente le firme necessarie: ne mancano solo dodici. Si tratta di un segnale molto forte da parte della città, vuol dire che le persone ci sono molto vicine».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento