I candidati di Fratelli d'Italia al Consiglio e alle Municipalità: «Andremo al 10%»

Giovedì a Mestre la presentazione. I coordinatori Luca De Carlo e Fabio Raschillà: «Puntiamo a 4-5 dei nostri a Ca' Farsetti con 2 assessorati»

Luca De Carlo e Fabio Raschillà Fratelli d'Italia

Giovedì a Mestre l'onorevole Luca De Carlo e il coordinatore comunale Fabio Raschillà di Fratelli d'Italia hanno indicato i candidati al Consiglio comunale e quelli per le 6 municipalità del Veneziano in vista delle amministrative che si dovrebbero tenere fra un mese. «Andiamo verso il 20% nel Paese, a Venezia puntiamo al 10%: 4-5 candidati in Consiglio comunale, 2 assessorati in Comune e almeno 2 candidati per ogni municipalità».

«Negli anni il rapporto con il sindaco Brugnaro è stato ottimo - argomenta Raschillà parlando della coalizione di centrodestra per Venezia che vede assieme il partito di Giorgia Meloni, la lista Fucsia di Brugnaro, la Lega, Forza Italia e la lista civica Le città - Per Venezia e Mestre è finalmente arrivata la giusta attenzione, perciò l'alleanza di centrodestra con Brugnaro è stata cosa naturale. Stiamo per depositare programma e liste. Tutta la coalizione rema nella stessa direzione - prosegue Raschillà - gli altri litigano per spartirsi poltrone». Non c'è un capolista, «non c'è nessuno in Fratelli d'Italia che parta più avanti di altri», dice. Ecco chi si è messo in gioco, 24 uomini e 12 donne, 36 candidati:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pietro Alletto bancario, Helenia Barban impiegata, Emma Barozzi assicuratrice e presidente del circolo di Venezia, Davide Barzazzi, Olga Bottan, Claudio Bullo, Tania Busetto, Maika Canton architetto e consigliere comunale, Antonio Cavaliere, Giorgio D’Este assessore comunale, Claudio Di Spirito, Andrea Doria, Enrico Ellero studente, Antonella Fassina istruttrice di basket per la mini Reyer, Daniele Foccardi motoscafista, Paolo Fontana commercialista ed ex consigliere provinciale, Alberto Giganti ex consigliere comunale, Mirco Giupponi addetto alla sicurezza, Alessandra Guarinoni impiegata, Alarico Memo gondoliere, Diego Meneghetti assessore ed ex consigliere provinciale, Gianni Nichetto artigiano, Emanuele Nordio impiegato del settore lusso, Nicole Pezzato studentessa, Roberta Rizzi impiegata, Alfonso Saetta ex consigliere comunale, Paolo Sartori primario all'ospedale di Venezia, Gianalberto Scarpa Basteri avvocato e presidente del calcio Venezia, Cristina Sfriso artigiana, Loredana Soatto giornalista, Massimo Stefani imprenditore, Natale Vianello detto Nini militante di Pellestrina, Francesca Zaccariotto assessore comunale, Ennio Zane commerciante, Francesco Zingarlini detto Zinga autista Actv, Marco Zuanich ex consigliere comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Vishing, la truffa che "svuota" il conto corrente: tre denunce

  • Coppia di turisti aggredita e picchiata da una baby gang a Campo Santa Margherita

  • Un festival del cicchetto a Mestre: «Tradizione gastronomica, offerta turistica di qualità»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento