Attesa e critiche per il confronto fra Brugnaro e Baretta. Zecchi alla sede della Tv

Domenica alle 12.30 in diretta. Il professore: «C'è disparità. È un danno». Martini: «Il sindaco gioca in casa e con l’interlocutore che vuole lui»

Da sinistra: Luigi Brugnaro e Pier Paolo Baretta

I comitati elettorali di Pier Paolo Baretta e Luigi Brugnaro hanno comunicato che il confronto di domenica 13 settembre in diretta su Televenezia alle 12.30 fra i due candidati sarà all’americana. Sei le domande poste a ciascun candidato, cui verrà concesso un tempo massimo di riposta di 3 minuti e mezzo. Sarà consentita una replica di 2 minuti, con una controreplica di 2 minuti. L’ordine delle domande verrà estratto prima della puntata insieme al nome del candidato che risponderà per primo. Per le domande successive si procederà con l’alternanza. È previsto un appello finale al voto di 2 minuti, per il quale sarà estratto l’ordine di intervento. 

Il dibattito televisivo ha già suscitato critiche da parte di altri candidati sindaci. Stefano Zecchi, del Partito dei Veneti, alle 12 sarà in via Piraghetto, davanti alla sede della televisione: una presenza simbolica, «per sottolineare l'esclusione degli altri candidati. Verrà chiesto all'emittente di ammettere tutti i candidati al programma di domani, nel rispetto della par condicio, della democrazia e dei cittadini che meritano di poter assistere ad un reale confronto pre elettorale nel rispetto delle leggi».

«Baretta doveva chiedere che il confronto fosse aperto a tutti i candidati - scrive il candidato Giovanni Andrea Martini -. Accettando le condizioni di Brugnaro non fa rispettare la regola della par condicio ed è il primo (o il secondo con Brugnaro) a non accettarla. Il sindaco uscente ha ancora un'occasione di confronto pubblico che è quella offerta da Agesci, martedì prossimo, a San Simeon. Non si dimostri così codardo. Sia leale e coraggioso. Affronti un normale confronto. Sappiamo che non è nelle sue corde, ma come può un sindaco uscente dimostrarsi ancora in grado di reggere un Comune, se ha paura di confrontarsi con gli altri candidati in campagna elettorale?».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento