Verdi e regionalisti europei sostengono Gasparinetti sindaco

Sabato la presentazione di due nuove sedi per la civica Terra e Acqua 2020 a Mestre e Marghera. Verdi veneziani: «L'European Green Party supporta Baretta»

Marco Gasparinetti candidato sindaco Terra e Acqua 2020

Ultime novità dal fronte di Terra e Acqua 2020: la civica con Marco Gasparinetti candidato sindaco che sabato pomeriggio ha presentato a Forte Marghera le nuove sedi di Mestre, corso del Popolo e Marghera via Rossarol, annunciando la lettera di appoggio da parte del quarto
gruppo parlamentare europeo. «La presidente dell'Efa (European free alliance) con il gruppo parlamentare dei Verdi, Alleanza libera europea, con 67 deputati, sostiene Terra e Acqua 2020».

La lista conferma «la sua attrattività anche al di fuori dei confini territoriali, confermando la possibilità di un dialogo con chi conta e può fare qualcosa per la città e il suo futuro. Siamo una novità nel campo della politica - dice Gasparinetti - ribadisco che non abbiamo partiti alle spalle, ma siamo in grado di dialogare anche a livello internazionale e agire sin da subito per salvaguardare le nostre fragilità».

Le sedi

L'apertura delle due sedi, «in due punti nevralgici del territorio comunale conferma che vogliamo esser presenti sia a Mestre - ha commentato Gasparinetti - da sempre punto focali del territorio che collega entroterra e laguna, e a Marghera in piazza Mercato: luogo degli incontri che contraddistinguono la storia di Venezia. La volontà è quella di esser il più possibile a fianco dei cittadini, dialogando, ascoltando e comprendendo tutte le necessità di chi vive e vuole restare a vivere in questo territorio».

Il commento

«C’è una esagerazione quando il candidato sindaco Marco Gasparinetti dice di avere il sostegno del “quarto gruppo del parlamento europeo” cioè dei “Verdi e regionalisti europei”, citando a conferma l’appoggio della presidente di Efa (European Free Alleance). Ci rallegriamo di questo appoggio, ma precisiamo che Efa aderisce al gruppo europeo Verde in quanto non conta abbastanza parlamentari per costituirne uno autonomo. L'European Green Party, i Verdi europei, come dichiarano i due presidenti Ska Keller e Philippe Lamberts: “appoggiano naturalmente e convintamente i Verdi veneziani" che, con la lista Verde Progressista, candidano a sindaco Pier Paolo Baretta», commentano di Luana Zanella, esecutivo nazionale Verdi e Franca Marcomin, Federazione dei Verdi Europa Venezia. Alcune settimane fa, la segretaria generale del gruppo europeo, Vula Tsetsi, ha presentato insieme a Gianfranco Bettin una proposta di Green new deal per Venezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento