Scuola e trasporti, Callegari: «Cercare la collaborazione con le aziende del territorio»

Il candidato sindaco: «Servono soluzioni urgenti. Aiutare le famiglie ma anche le nostre imprese»

Maurizio Callegari candidato sindaco Italia Giovane Solidale

Il servizio di trasporto scolastico in vista della ripresa delle lezioni in presenza il 14 settembre desta ancora dubbi e preoccupazioni. «Servono soluzioni urgenti in collaborazione con le aziende del territorio, per aiutare le famiglie ma anche le nostre imprese», dice il candidato sindaco di Italia Giovane Solidale, Maurizio Callegari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Mentre l’amministrazione di Venezia invita i genitori a portare i figli con i propri mezzi a scuola, possibilmente con l'auto elettrica (come se soprattutto quest’ultima opportunità fosse a portata di tanti), noi di Italia Giovane e Solidale sosteniamo l’idea su cui si è già espresso Eugenio Brusutti, consigliere di Anav (Associazione nazionale autotrasporti viaggiatori) di creare urgentemente una collaborazione tra l'amministrazione e tutte quelle imprese che in questo momento hanno la disponibilità di centinaia di mezzi, inutilizzati, così da risolvere in tempi brevi la problematica del trasporto in sicurezza dei bambini, e nello stesso di tempo offrire alle imprese coinvolte la possibilità di far rientrare nel mondo del lavoro centinaia di persone ora in cassa integrazione». Per Callegari è inaccettabile che il Comune affronti una spesa di un milione e mezzo di euro per acquistare nuovi mezzi, «un vilipendio agli interessi delle partite iva e del tessuto imprenditoriale locale, e nello stesso tempo un depauperamento di soldi dei contribuenti. Ribadiamo il concetto di voler essere al fianco delle imprese locali, così come previsto nel nostro programma».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Schianto in macchina nella notte, morto un ragazzo

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento