Lista Fucsia per Brugnaro: ecco i candidati

L'attuale sindaco di Venezia ha aperto ufficialmente la campagna elettorale, ribadendo: «Siamo civici»

Si è aperta venerdì 24 luglio, ufficialmente, la campagna elettorale per la ricandidatura a sindaco di Venezia di Luigi Brugnaro, con la presentazione della lista civica Fucsia che lo sostiene. Sono 129 i nomi dei consiglieri di municipalità, a cui si aggiungono i 36 candidati consiglieri comunali. «Il grande progetto per le città di Venezia continua - ha comunicato Brugnaro - Il civismo ha segnato una strada di rinnovamento, ci candidiamo a rendere irreversibile questo cambiamento e diventare un modello. Non abbiamo nessun interesse se non continuare a fare le cose e gestire in modo onesto la cosa pubblica. Ci possono etichettare quanto vogliono, ma siamo civici».

Candidati

Il primo ad essere presentato è Simone Venturini, attuale assessore alla Coesione sociale, di cui si parla anche come un possibile candidato in Consiglio regionale veneto. Degli attuali assessori si trovano poi in lista anche Renato Boraso, Paola Mar, Massimiliano De Martin e Paolo Romor. A questi si aggiungono i candidati Diego Adolfo (studente), Carla Baruzzi Calderan (imprenditrice), Luca Battistella (architetto), Laura Besio (impiegata), Anna Brondino (imprenditrice), Barbara Casarin (impiegata), Ciro Cotena (militare), Maurizio Crovato (giornalista), Paolino D'Anna (Impiegato), Michele D'Este (commerciante), Ermelinda Damiano (attuale presidente del consiglio), Alessio De Rossi, Gianpaolo Formenti (imprenditore), Enrico Gavagnin (ispettore polizia di Stato), Giancarlo Giacomin (pensionato), Laura Gobbin (farmacista), Maria Grazia Marcato (consulente), Emanuele Muresu (insegnate), Giorgia Pea (avvocato), Silvia Peruzzo Meggetto (imprenditrice), Aldo Reato (gondoliere), Francesca Rogliani (commerciante) Mauro Romanato (avvocato), Valter Rosato (dirigente scolastico), Alessandro Scarpa Marta (collaboratore del consiglio regionale), Antonella Stefani (avvocato), Manuel Tiffi (impiegato), Chiara Visentin (consulente) e Matteo Senno (studente).

Campagna elettorale

Adolfo, il candidato più giovane, ha 22 anni, mentre Baruzzi Calderan, la più anziana, ne ha 80. «Grazie per aver accettato questa sfida, stiamo lavorando perche i cittadini possano migliorare la loro vita, vogliamo immaginare che in questa città si possa stare bene», ha detto Brugnaro, che ha dedicato un ricordo al consigliere Paolo Pellegrini, venuto a mancare durante l'attuale legislatura. «Noi oggi iniziamo la campagna elettorale, non andiamo nelle case a insegnare alla gente, andiamo a imparare qualcosa, a chiedere cosa si aspettano. Il nostro interesse è fare del bene e se sbagliamo siamo pronti a chiedere scusa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Contagi, Zaia: «Troppi assembramenti, non posso gestirli io con le ordinanze»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento