rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Elezioni Mira 2012 Mira

Con Katia Ricciarelli "Mira che Cambia" cala l'asso nella manica

In vista delle elezioni che coinvolgeranno il Comune della Riviera, la soprano scende per la prima volta in politica. Sarà capolista per una civica vicina alla candidatura di Marilena Fusco

L’avevamo lasciata all’incirca una settimana fa, alle prese con la calorosa accoglienza riservata al nuovo patriarca di Venezia. La ritroviamo ora, in circostanze ben più profane, impegnata in una inattesa discesa in campo. Pare, infatti, che Katia Ricciarelli abbia deciso di candidarsi come capolista nelle prossime elezioni amministrative del Comune di Mira, all’interno della lista civica “Mira che Cambia”, appoggiando, come candidato sindaco, l’amica Marilena Fusco.

La Ricciarelli, in fondo, non ha mai nascosto la sua particolare predilezione per la Riviera del Brenta, partecipando attivamente a molte iniziative culturali e civili. Celebre soprano, apprezzata attrice, la sua candidatura potrebbe rappresentare un cavallo di battaglia "da cavalcare" per le prossime elezioni amministrative.

Al ristorante Burchiello, giusto qualche giorno fa, aveva fatto da madrina alla presentazione in pubblico del candidata sindaco 50enne, esprimendo una vocazione politica maturata prima nella segreteria dell’assessore regionale ai Flussi migratori, Oscar De Bona, poi in quella dell’assessore regionale all’Agricoltura, Franco Manzato (Lega Nord).

“Mira che cambia”, una lista composta da imprenditori, operai, casalinghe e agricoltori, sembra, allora, tingersi sempre più di rosa, annoverando già, nella sue file, due campionesse italiane, una di body building e l’altra di canottaggio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con Katia Ricciarelli "Mira che Cambia" cala l'asso nella manica

VeneziaToday è in caricamento