"Comunicato stampa del meetup Mestre Terraferma Veneziana del Movimento 5 Stelle"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubbichiamo: "Il gruppo di attivisti "Mestre Terraferma Veneziana" desidera informare la cittadinanza sulla questione "Liste di Municipalità". Come ormai noto, le liste presentate per le due Municipalità più popolose (Mestre centro/ Carpenedo e Venezia centro storico) sono state cassate nonostante il ricorso al TAR, con grave perdita d'immagine per il Movimento 5 Stelle. Tuttora ci risulta inspiegabile ed incomprensibile come un Meetup (che ha un avvocato come candidato sindaco) composto da oltre 1000 iscritti, non sia stato in grado di leggere correttamente il regolamento comunale. Ricordiamo che il nostro gruppo ha presentato tutte le liste, comprensive di Municipalità, nei termini perentori previsti dallo Staff, mentre non ci risulta che altrettanto abbia fatto il Meetup Venezia. Il problema che ci poniamo è molto semplice: se queste liste sono state proposte dopo i termini stabiliti dallo Staff del Movimento 5 Stelle, sono esse legittimate a rappresentare il Movimento? Noi crediamo di NO. Ricordiamo che un punto cardine del Movimento 5 Stelle è quello del rispetto delle regole. Altro aspetto di notevole preoccupazione è la composizione delle Liste di Municipalità. Prendiamo come esempio la lista presentata per la Municipalità di Chirignago/Zelarino. I candidati che ne fanno parte sono cittadini che abitano a Favaro Veneto, altri abitano in centro storico (Castello), ed addirittura alcuni nel Comune hanno solo la residenza. Si tratta di persone che non si sono mai viste sul territorio e che non hanno mai partecipato alle attività della Municipalità. Si tratta di una lista formata da persone provenienti da associazioni che nulla hanno a che fare con il Movimento, senza un'adeguata conoscenza delle problematiche dei quartieri. Il gruppo di attivisti che ormai da anni lavora sul territorio di questa importante Municipalità non si sente per nulla rappresentato da questa lista e per questo ritiene doveroso informare la cittadinanza che essa nulla ha a che fare con i veri attivisti impegnati sul territorio. Ancora peggiore se possibile la situazione della Municipalità di Mestre Centro, con gravi problematiche urbanistiche, una densità abitativa molto alta, con cementificazione ed apertura selvaggia di centri commerciali e di grandi strutture assolutamente non necessarie; viabilità, manutenzione stradale e sicurezza assolutamente insufficienti. Questa realtà sarà vergognosamente orfana di attivisti preparati, come quelli da noi presentati. La posizione del nostro gruppo "Mestre Terraferma Veneziana" pertanto rimane chiara: se le liste di Municipalità non sono state presentate secondo le regole richieste dallo Staff e sono state imbottite di gente completamente estranea al Movimento, noi non potremo riconoscerle, se non dopo i dovuti chiarimenti con il proprietario del Logo. Crediamo pertanto necessario, al fine di mantenere un corretto rapporto con la cittadinanza, informare la popolazione sulla reale situazione".

Mail: m5s.mestreterrafermaveneziana@gmail.com

Facebook: www.facebook.com/mestreterraferma

I più letti
Torna su
VeneziaToday è in caricamento