menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni comunali 2015, il fac-simile della scheda elettorale

Ecco come apparirà la scheda per votare. Vademecum per i cittadini del Comune di Venezia che si vedranno chiamati al voto il 31 maggio 2015

Sarà domenica 31 maggio il gran giorno in cui i cittadini decideranno chi sarà il nuovo sindaco di Venezia. Dopo lo scandalo che ha colpito l'ex primo cittadino Orsoni e dopo il commissariamento, Venezia avrà nuovamente una giunta che dovrà subito vedersela con i noti problemi di bilancio. I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23, e subito dopo inizierà lo spoglio delle schede. L'eventuale turno di ballottaggio inoltre è previsto due settimane dopo, domenica 14 giugno.

Ai seggi sarà necessario presentarsi con un documento d'identità in corso di validità e con la tessera elettorale. In caso di smarrimento, copia della tessera può essere richiesta direttamente al Comune di residenza.

Per Venezia, come per tutti i Comuni sopra i 15 mila abitanti, la scheda recherà i nomi e i cognomi dei candidati alla carica di sindaco, scritti entro un apposito rettangolo, al di sotto del quale sono riportati i contrassegni della lista o delle liste con cui il candidato è collegato.

L'elettore può votare:

  • per una delle liste, tracciando un segno sul relativo contrassegno: il voto così espresso si intende attribuito anche al candidato sindaco collegato;
  • per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, non scegliendo alcuna lista collegata: il voto così espresso si intende attribuito solo al candidato alla carica di sindaco
  • per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una delle liste collegate, tracciando un segno sul relativo contrassegno: il voto così espresso si intende attribuito sia al candidato alla carica di sindaco sia alla lista collegata
  • per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una lista non collegata tracciando un segno sul relativo contrassegno: il voto così espresso si intende attribuito sia al candidato alla carica di sindaco sia alla lista non collegata (il cosiddetto «voto disgiunto»).

Ciascun elettore puo' esprimere un voto di preferenza per uno o due candidati alla carica di consigliere comunale, segnando, sulle due apposite righe stampate. Per queste elezioni ha facoltà di esprimerne due, purché il secondo cognome indicato faccia riferimento a un candidato di sesso opposto al primo, pena l'annullamento della seconda preferenza. La legge ha come fine l'incremento della presenza delle donne anche nei Consigli, senza dover ricorrere al meccanismo delle "quote rosa".

I candidati a sindaco di Venezia, che troverete divisi in tre colonne, sono:

  • Gian Angelo Bellati: candidato che troverete nella prima colonna a sinistra, sostenuto dalla Lega Nord, Indipendenza Veneta, Coesione popolare e Mestre Venezia 2 grandi città;
  • Francesco Mario d'Elia: candidato che sarà sempre nella colonna di sinistra ma in seconda posizione, sostenuto dal Movimento autonomia Venezia lista d'Elia;
  • Francesca Zaccariotto: che sarà nella terza ed ultima posizione della colonna sinistra, sostenuta da Venezia Domani, Civica 2015 e Fratelli d'Italia;

  • Felice Casson: che troverete in prima posizione nella colonna centrale, sostenuto dalla lista Felice Casson sindaco, dal Partito Democratico, da Venezia 2020, da Venezia bene comune, dai Socialisti e democratici Psi e da Venezia popolare;
  • Camilla Seibezzi: che sarà posizionata nella colonna centrale sotto Felice Casson, sostenuta dalla lista Noi la città;
  • Giampietro Pizzo: posizionato in terza posizione nella colonna centrale, che sarà sostenuto da Venezia cambia 2015;
  • Davide Scano: sostenuto dal Movimento 5 stelle che sarà posizionato in ultima posizione della colonna centrale;

  • Luigi Brugnaro: che sarà in prima posizione nella colonna di destra, sostenuto da Luigi Brugnaro sindaco, Forza Italia, Area popolare di Venezia,Impegno per Venezia Isole e Terraferma e Malgara 2020 - Un nuovo inizio;
  • Alessandro Busetto: infine sarà in ultima posizione della colonna di destra e sarà sostenuto dal Partito Comunista dei lavoratori.

ELEZIONI COMUNALI 2015: ECCO TUTTE LE LISTE


 

Potrebbe interessarti:https://www.veneziatoday.it/politica/elezioni/comunali-2015/istruzioni-come-si-vota-venezia.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/VeneziaToday/252463908142196

Potrebbe interessarti:https://www.veneziatoday.it/politica/elezioni/comunali-2015/istruzioni-come-si-vota-venezia.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/pages/VeneziaToday/252463908142196

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento