Nuova Giunta a Portogruaro, Senatore presenta la sua squadra

Incontro venerdì alle 18 per l'assegnazione delle deleghe. Scuola e cultura al vicesindaco Fogliani, l'Urbanistica a Morsanuto. Cambia anche il Consiglio

La nuova squadra del governo cittadino è pronta: il neo sindaco di Portogruaro Maria Teresa Senatore ha incontrato i suoi venerdì alle 18 per l'assegnazione delle deleghe. Si tratta di Angelo Morsanuto, che si occuperà di Urbanistica, Pianificazione territoriale, Edilizia privata e del «Progetto futuro»; Ketty Fogliani, vicesindaco e assessore esterno alla Cultura, Scuola, Formazione, Pari Opportunità, Comunicazione e Informazione; Luigi Geronazzo, cui spetteranno le competenze sulle Attività produttive, Sviluppo, Lavoro, Commercio e Sport; Bertilla Bravo, che si occuperà di Bilancio e pianificazione finanziaria, Progetti e contributi comunitari e innovazione; e Luigi Toffolo, assessore alle Politiche Sociali, Sanità, Solidarietà. Il sindaco terrà per sè la delega all'Ambiente, Rapporti con le aziende speciali, consorzi, società partecipate e tutto ciò che non è delegato.

La composizione della Giunta si basa sulle "quote" assegnate alle varie liste della coalizione, con Fogliani e Geronazzo per la Senatore, Morsanuto e Bravo per Giorgio Barro e lo stesso Toffolo per le liste a lui collegate nelle elezioni. Con la nomina degli assessori cambia la composizione del Consiglio comunale. Il posto di Morsanuto spetterebbe ad Ivana Franceschinis e, a seguire, a Amilcare Valerio. Entrambi però sarebbero intenzionati a rinunciare al posto, che andrebbe quindi a Cristian Moro. A Bertilla Bravo subentra Antonio Matera, mentre il posto di Luigi Toffolo lo prende Alida Manzato. Infine entra in Consiglio Luciano Gradini, che sostituisce Luigi Geronazzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incontro di venerdì è stato anche occasione per convocare il primo Consiglio comunale, che si svolgerà il 6 luglio dalle 18.30. All'ordine del giorno principalmente le questioni di rito: la convalida degli eletti e le eventuali surroghe, comprese quelle dei consiglieri nominati assessori; il giuramento del sindaco; le comunicazioni in ordine alla nomina della Giunta comunale; l'elezione del presidente e del vicepresidente del consiglio comunale; l'elezione della commissione elettorale comunale e le comunicazioni sull'attività amministrativa e sulla viabilità del centro storico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • 17enne insegue i rapinatori e li fa arrestare

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento